Home Napoli News Quando rientra Milik: l’ennesimo infortunio di un lungo calvario

Quando rientra Milik: l’ennesimo infortunio di un lungo calvario

L’ennesimo infortunio mette ko l’attaccante polacco che non sarà a disposizione contro il Milan. Ecco quando rientra Milik e le sue condizioni.

Ora la domanda che i tifosi del Napoli si pongono è solo una: quando rientra Milik? Il problema accusato prima della gara di campionato contro il Genoa, che lo ha costretto a saltare gli impegni con la Polonia, è solo l’ennesimo infortunio di un lungo calvario per l’attaccante azzurro che da quando è arrivato in Italia ha subito parecchi stop.

Infortunio Milik quando torna
Arek Milik (Getty Images)

Il lungo calvario di Milik al Napoli: già due gravi infortuni

L’inizio del calvario di Milik è datato 9 ottobre 2016 quando, appena sbarcato a Napoli col difficile compito di sostituire Gonzalo Higuain, il ginocchio fa crack durante Polonia-Danimarca. La diagnosi è impietosa: rottura totale del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Milik, operato qualche giorno dopo a Villa Stuart dal professor Mariani, rientrerà in campo quattro mesi dopo e chiuderà la sua prima stagione al Napoli con sole 23 presenze e 8 gol. A meno di un anno dal primo infortunio, Milik nel settembre 2017 esce in lacrime durante SPAL-Napoli. Stavolta a cedere è l’altro ginocchio, quello destro, e l’attaccante polacco resterà fuori più di cinque mesi rientrando in campo solo l’1 marzo 2018 tanto che la stagione si chiuderà con appena 17 presenze e 6 gol.

LEGGI ANCHE: Rinnovi Napoli, da Milik a Mertens

Quando rientra Milik: tempi di recupero incerti

Anche quest’anno la stagione di Milik non è iniziata sotto i migliori auspici. L’attaccante è stato costretto a saltare gran parte della preparazione estiva a causa di un fastidioso problema all’inguine che lo ha tenuto fuori per un mese. Problema che purtroppo si è ripresentato proprio alla viglia di NapoliGenoa, quando il nome di Milik è stato depennato dalla lista dei convocati. Il polacco poi ha comunque risposto alla chiamata della sua Nazionale, salvo lasciare subito il ritiro e tornare a Napoli per proseguire le cure. Ma quando rientra Milik? La sua assenza contro il Milan è certa, ma una diagnosi più chiara si avrà solo dopo i nuovi esami previsti nei prossimi giorni. Il rischio di uno stop non troppo breve però sembra concreto.

LEGGI ANCHE – Callejon regista: l’idea estiva di Ancelotti