Home Napoli News VAR, Rizzoli ammette il disastro in Napoli-Atalanta

VAR, Rizzoli ammette il disastro in Napoli-Atalanta

Durante l’incontro arbitri-allenatori a Roma c’è stato un botta e risposta tra il tecnico Ancelotti e Rizzoli sul tema VAR

Nicola Rizzoli GettyImages

Nella giornata odierna all’Hotel Parco dei Principi di Roma si è tenuto oggi il fatidico incontro tra arbitri, capitani e allenatori per fare chiarezza sulla nuova regola sui falli di mano, che quest’anno ha causato molte confusioni sulle circostanze in cui l’arbitro deve assegnare il calcio di punizione (o rigore). Ovviamente molto discusso anche l’argomento VAR, dove si è fatto chiarezza su quali sono le situazioni in cui la tecnologia può e deve intervenire.

VAR, Rizzoli ammette il disastro in Napoli-Atalanta

Rizzoli arbitra Torino-Juventus
Rizzoli ©Getty Images

Presente anche una delegazione del Napoli insieme all’allenatore azzurro Carlo Ancelotti. Inevitabilmente è arrivata la domanda del tecnico emiliano sull’arbitraggio di Napoli-Atalanta, in cui l’arbitro Giacomelli non ha chiamato un palese rigore sull’attaccante napoletano Fernando Llorente, dando il via all’azione che ha scaturito il 2-2 dei nerazzurri firmato da Ilicic. Alla domanda di Ancelotti il coordinatore degli arbitri Nicola Rizzoli ha risposto ammettendo l’errore: “ In Napoli Atalanta abbiamo sbagliato a non andare a vedere il Var.” 

Più duro invece l’arbitro Rizzoli sulla successiva insinuazione di Ancelotti, che ha dubitato sia il VAR ad arbitrare le partite, e non l’arbitro: “”Lo capisco come concetto, ma non capisco cosa voglia dire errore del Var. Non è semplice fare il Var, gli arbitri con più esperienza ovviamente arbitrano le gare più importanti, ma non si può pensare che ogni arbitro sia uguale all’altro. Come voi non potete pensare che tutti i vostri giocatori siano uguali.”