Incontro squadra-De Laurentiis: cosa chiederanno i calciatori

0
29

Dovrebbe avvenire venerdì l’incontro squadra-De Laurentiis utile a mettere le carte in tavola e a ricompattare l’ambiente dopo le ultime settimane infuocate. 

La tensione è ancora palpabile in casa Napoli con la situazione tutta da sbrogliare tra la squadra ed Aurelio De Laurentiis. Il patron ha fatto la sua mossa con una serie di multe salatissime per tutti i componenti della rosa, eccezion fatta per l’infortunato Malcuit, indisponibile al momento dell’ammutinamento. Per il bene della squadra allenata da Carlo Ancelotti bisognerà però tentare prima di tutto di ricompattare l’ambiente con una ritrovata unità di intenti che ad ora non sembra essere stata ancora ricostruita. Proprio per questo, secondo quanto sottolineato da ‘Il Mattino’, l’obiettivo è quello di definire un incontro tra la squadra e il presidente con Giuntoli che avrebbe già parlato con Allan a bordo campo comunicando la disponibilità di De Laurentiis a incontrare i calciatori. Un contatto che nella speranza di tutti possa essere utile a sancire una pace definitiva per riprendere a macinare risultati positivi che in campo mancano da troppo tempo.

Napoli, pronto l’incontro squadra-De Laurentiis: data e richieste

La missione di Giuntoli a Roma sembra quindi aver portato ad un incontro tra le parti in causa che potrebbe avvenire già al ritorno da Liverpool ma molto più probabilmente si terrà venerdì, il tutto prima della sfida contro il Bologna. Per ora non è dato sapere se ci saranno scuse ufficiali da parte della squadra nei confronti di De Laurentiis. Ciò che invece appare assai più probabile e è che i calciatori non vogliono pagare le multe che lunedì mattina il Napoli ha spedito e chiederanno al presidente di fare un passo indietro. De Laurentiis si prepara all’ascolto almeno delle richieste ma la sua posizione dovrebbe restare piuttosto ferma dopo il polverone delle ultime focose settimane. Ciononostante l’incontro può comunque essere considerato il primo passettino verso la pace.