Calciomercato Napoli, non solo il Tottenham per Ancelotti: ci riprovano dalla Premier

0
27

Nelle scorse settimane l’interesse del Tottenham mentre ora è l’Arsenal ad inserire Carlo Ancelotti nella lista dei papabili per sostituire il silurato Emery. 

Dopo Pochettino al Tottenham salta un’altra prestigiosa panchina in quel di Londra. Si tratta di quella di Unai Emery, silurato dall’Arsenal. Sette partite senza vittorie, tra campionato e coppe. È questa la striscia negativa che ha costretto la dirigenza dei ‘Gunners’ a sollevare dall’incarico l’allenatore spagnolo che per la verità in generale, eccezion fatta per la finale di Europa League persa lo scorso anno, non ha mai troppo entusiasmato nel raccogliere la pesante eredità di Arsene Wenger. Il tecnico basco ex PSG paga risultati e prestazioni di squadra al di sotto delle aspettative e non in linea con gli obiettivi pre-stagioali. Il KO interno di ieri in Europa League contro l‘Eintracht è stato quindi la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Da stamane si è quindi aperto il toto-sostituto con diversi nomi già accostati alla prestigiosa panchina dell’Arsenal ed ancora una volta tra questi c’è anche Carlo Ancelotti, appena una settimana dopo l’accostamento alla poltrona del Tottenham post-Pochettino.

Anche l’Arsenal pensa ad Ancelotti: i candidati

Stando a quanto sottolineato dal ‘Daily Telegraph’ l’Arsenal starebbe valutando anche il profilo di Carlo Ancelotti per la sostituzione dell’esonerato Emery. Il tecnico di Reggiolo sarebbe un serio candidato per la guida dei ‘Gunners’ che però nella vantano una folta lista di candidati papabili. Al momento la squadra è affidata all’ex stella svedese Ljungberg che occupa il ruolo ad interim in attesa di una scelta definitiva. Oltre all’allenatore del Napoli sulla lista di Edu Gaspar e Raul Sanllehi ci sarebbero anche Nuno Espirito Santo, attualmente al Wolverhampton, ed anche Mikel Arteta, ex centrocampista spagnolo dei ‘Gunners’ e da qualche tempo secondo di Pep Guardiola al Manchester City.