Home Napoli News Coppa Italia, sarà Napoli-Perugia agli ottavi: il tabellone

Coppa Italia, sarà Napoli-Perugia agli ottavi: il tabellone

CONDIVIDI

Sarà Napoli-Perugia agli ottavi di finale di Coppa Italia: a sorpresa gli umbri hanno superato il Sassuolo, guidato da Roberto De Zerbi

Napoli Coppa Italia

Sarà quindi il Perugia l’avversario del Napoli negli ottavi di finale di Coppa Italia. La squadra di Oddo a sorpresa ha fatto fuori il Sassuolo al Mapei Stadium vincendo per 2-1. Un avversario morbido in una competizione solitamente presa sottogamba dagli azzurri, che l’ultimo trofeo lo hanno alzato nel 2014 con Rafa Benitez. Ma quest’anno invece potrebbe essere un bel palliativo per salvare una stagione complicatissima e quindi è possibile che i ragazzi di Ancelotti vadano all-in sulla Coppa di Lega. Anche perché le partite sono davvero poche. La prima è prevista o il 15 o il 22 gennaio, in gara unica. Lo stesso allenatore emiliano cercherà così di prepararsi al meglio per riportare a casa un nuovo trofeo, che manca ormai da anni. Con la possibile qualificazione agli ottavi di Champions, il Napoli dovrà cercare di risalire in fretta in campionato per tornare nelle prime posizione. Dopo un avvio non troppo entusiasmante, già a partire dalla prossima sfida contro l’Udinese Insigne e compagni dovranno collezionare i tre punti dopo tanti pareggi e sconfitte.

Coppa Italia, il tabellone dopo Napoli-Perugia

Battendo il Perugia si affronterà la vincente di Lazio-Cremonese, quarti di finale. Sempre gara unica, il 29 gennaio. Chi vince accede alle semifinali, presumibilmente contro la vincente di Atalanta-Inter, le due favorite della seconda parte del tabellone. Semifinali che come sempre sono in sfida doppia, andata il 12 febbraio, ritorno il 4 marzo. E poi c’è la finale, il 13 maggio 2020. Dall’altra parte del tabellone ci sono, fra le teste di serie, Milan, Juventus, Torino e Roma. Un percorso breve, con una partenza agevolata e poche sfide da affrontare. L’occasione giusta per portare a casa un trofeo e addolcire una stagione per ora amara.