Home Napoli News Milik si allena in gruppo, convocazione possibile contro l’Udinese?

Milik si allena in gruppo, convocazione possibile contro l’Udinese?

CONDIVIDI

Arkadiusz Milik quest’oggi ha svolto una parte dell’allenamento assieme ai compagni e potrebbe essere convocato per la gara contro l’Udinese 

Quando torna Milik
Arek Milik (Getty Images)

Sabato alle ore 18.00 alla Dacia Arena di Udine andrà in scena Udinese-Napoli, gara valida per la 18° giornata di Serie A TIM. Partita che ha il sapore di ultima spiaggia per il tecnico azzurro Carlo Ancelotti, il quale sta vivendo al Napoli uno dei momenti più critici della sua carriera. La vittoria in campionato ormai manca da più di un mese, da quel Napoli-Verona vinto 2-0 dagli azzurri grazie alla doppietta dell’attaccante polacco Arkadiusz Milik, e se il Napoli dovesse steccare l’ennesima partita potrebbe arrivare il ribaltone in panchina già prima del Genk, con Gattuso in pole position. Sorpresa del match potrebbe essere proprio il ritorno del mattatore dell’ultima vittoria azzurra, Arkadiusz Milik, in via di guarigione dopo l’infortunio. L’ex Ajax oggi ha svolto una parte dell’allenamento assieme ai suoi compagni, e non è escluso che possa essere convocato per il match.

Udinese-Napoli, le probabili formazioni

Anche se c’è la possibilità che Arkadiusz Milik sarà recuperato per la partita della Dacia Arena contro l’Udinese, l’attaccante polacco sicuramente non partirà titolare. Il tecnico del Napoli Carlo Ancelotti per l’occasione potrebbe riproporre nuovamente il 4-3-3, con Llorente affiancato da Lozano e Insigne. Confermato Zielinski in cabina di regia con Elmas e Fabian Ruiz al suo fianco. Verso l’ennesima esclusione invece Josè Callejon. Le probabili formazioni di Udinese-Napoli:

Udinese (3-5-2): Musso; Rodrigo Becao, Troost-Ekong, Samir; Stryger Larsen, Mandragora, Walace, De Paul, Sema; Nestorovski, Okaka. Allenatore: Gotti.

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Ruiz, Zielinski, Elmas; Lozano, Llorente, Insigne. Allenatore: Ancelotti.