Home Napoli News Gattuso al Napoli, piovono conferme. Decisione dopo il Genk

Gattuso al Napoli, piovono conferme. Decisione dopo il Genk

CONDIVIDI

Gattuso è il favorito a diventare il nuovo allenatore del Napoli se Ancelotti verrà esonerato dopo il Genk. La conferma di Alfredo Pedullà

Secondo posto Napoli
Gennaro Gattuso è in pole per il dopo Ancelotti ©Getty Images

Nella conferenza stampa della vigilia di Napoli-Genk, gara valida per la 6° giornata del Girone E di Champions League, il tecnico del Napoli Carlo Ancelotti ha sminuito le voci di un suo possibile esonero, dicendo che per un allenatore è normale sentirsi perennemente in bilico. Ma in un momento storico come questo è impossibile non pensare a questa possibilità, il Napoli non vince da 7 partite consecutive, record negativo che non accadeva dal 2007, quando sulla panchina azzurra sedeva ancora Edy Reja, al secondo anno in A degli azzurri, e se domani non dovesse arrivare un risultato positivo contro il Genk è difficile che il matrimonio tra Ancelotti e il Napoli possa continuare. Nel caso in cui il presidente Aurelio De Laurentiis opti per il ribaltone, il favorito per succedere al tecnico emiliano è Rino Gattuso.

Gattuso Napoli, Pedullà apre all’ipotesi: “ADL aspetta il Genk”

Sulla possibilità dell’esonero di Ancelotti e conseguente arrivo di Rino Gattuso sulla panchina del Napoli, il noto esperto di calciomercato Alfredo Pedullà ha così parlato negli studi di SportItalia: “Gattuso sta aspettando il Napoli, e ci sono molte possibilità che il suo arrivo si concretizzi. Non mi risulta che il presidente De Laurentiis non voglia esonerare il tecnico a causa del suo oneroso contratto, probabilmente aspetterà la partita con il Genk, o al massimo quella successiva contro il Parma, non oltre. Si è parlato anche di Gattuso alla Fiorentina, ma Ringhio aspetta solo il Napoli, Commisso ha dato fiducia a Montella.”