Home Napoli News Napoli, da Milik ad Allan: il punto sugli infortunati

Napoli, da Milik ad Allan: il punto sugli infortunati

CONDIVIDI

Stagione complicata per gli azzurri anche dal punto di vista dei problemi fisici: da Allan a Milik passando per Maksimovic, ecco il punto sugli infortunati del Napoli. 

Domani sera il Napoli sarà di scena nell’ultima gara della fase a gironi di Champions League contro il Genk. La sfida del San Paolo sarà decisiva per il passaggio agli ottavi di finale di Insigne e soci che non vincono in gara ufficiale dall’andata contro il Salisburgo del 23 ottobre scorso ed anche sabato in campionato hanno manifestato ancora una volta le solite difficoltà. Ancora un pari in Serie A ad Udine che certifica lo stato di appannamento del Napoli che sembra proprio non avere fine. Per la sfida di domani Ancelotti potrebbe però recuperare alcuni degli infortunati, ed in particolare Allan e Milik.

Infortunati Napoli, Allan e Milik quasi pronti: la formazione anti-Genk

Nella gara decisiva per il passaggio del turno in Champions Ancelotti dovrà quasi certamente fare a meno di Nikola Maksimovic, che proprio ieri ha incassato un risentimento muscolare al quadricipite destro che lo ha costretto a lasciare anzitempo l’allenamento. Buone notizie arrivano invece da Allan e Milik, come sottolineato dallo stesso tecnico in conferenza stampa: “Milik sta bene, ha recuperato e ha fatto il lavoro con la squadra. Oggi lo valuteremo ma credo possa essere disponibile. Anche Allan ha ancora fastidio alla costola ma credo possa essere disponibile”. Tra gli altri ancora out i lungodegenti Ghoulam, Tonelli e ovviamente Malcuit. Per Napoli-Genk qualora Allan e Milik dovessero essere al 100% potrebbero partire dal 1′ minuto con Insigne probabile relegato in panchina dopo la pessima prova di Udine.

Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Milik, Mertens. All. Carlo Ancelotti

Genk (4-4-2): Coucke; Cuesta, Dewaest, Lucumi, De Norre; Maelhe, Heynen, Berge, Hrosovsky; Samatta, Ito. All. Hannes Wolf

Arbitro: Cüneyt Çakir (Turchia)