Home Napoli News Napoli, Carlo Ancelotti in conferenza stampa: “sono ancora sulla panchina”

Napoli, Carlo Ancelotti in conferenza stampa: “sono ancora sulla panchina”

CONDIVIDI

Conferenza stampa importante nel post partita di Napoli – Genk vinta dagli azzurri per 4-0: grande attesa per le parole di Carlo Ancelotti

Il tecnico del Napoli Carlo Ancelotti ha rilasciato delle dichiarazioni nel consueto appuntamento della conferenza stampa post partita, al termini del match vinto dagli azzurri ai danni del Genk per 40.

Grande attenzione alle parole del mister, che domani avrà un colloquio con il presidente De Laurentiis da cui si saprà il futuro dell’alleantore e della panchina degli azzurri. A Sky Sport, tra le altre dichiarazioni, ha spiegato che “Non mi sono mai dimesso e mai lo farò”

Queste invece le dichiarazioni in conferenza stampa:

– “Sono contento perché, in un periodo di magra abbiamo ottenuto un risultato importante. Spero possa dare impulso alla squadra per fare meglio in campionato. Abbiamo speso molte energie in un girone che ha squadre al top in Europa per intensità. Contento per aver passato il turno. Solo chi passa il turno può vincere la Champions”.

– Sull’incontro di domani con il presidente:  “Domani c’è un incontro per valutare la situazione e prendere la decisione giusta per il Napoli. Sono ancora sulla panchina e spero di esserlo alla prossima”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli-Genk, Zielinski e l’annuncio su Ancelotti

Ancelotti in conferenza stampa post Napoli – Genk: “Essere in discussione è normale”

ancelotti conferenza napoli
Ancelotti (GettyImages)

Grande attesa per le parole di mister Ancelotti, che domani come detto incontrerà il presidente azzurro ADL; nessuna dimissione per il momento, nonostante in molti si aspettassero tale atto. Ogni decisione è rimandata a domani.

Intanto il Napoli si qualifica al turno successivo di Champions League grazie alla vittoria di stasera, e cresce l’attesa per i sorteggi, con le avversarie che i partenopei potrebbero pescare.

Il cammino finora dice 2° posto nel Gruppo E con 12 punti, ad una lunghezza dal Liverpool, prima classificata.

Le parole del tecnico nel post partita:

– “Ho visto una squadra attenta, non sciolta come dovrebbe essere la costruzione del gioco. Siamo stati efficaci, molto bene Milik ma tutti hanno dato il loro contribuito Non una partitica eccezionale ma la squadra era preparata.”

– “Il San Paolo ha applaudito me? Mi ha fatto piacere, molto. La tifoseria è ritornata a stare vicino alla squadra, è stato sicuramente importante. Dipende tutto da noi, se i giocatori mostrano attaccamento i tifosi sono dalla tua parte.”

– “Io non ho nessuna valutazione da fare se non quella con il presidente che deciderà se si può andare avanti o no. Non ci sono molti discorsi da fare.”

– “Il fatto di essere in discussione è normale, fa parte di questo mondo. La squadra ha avuto un rendimento negativo nel campionato. Niente da dire in champions, ma in campionato per quanto fatto in Champions è stato deficitario.”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli-Genk, Milik su Ancelotti: “Non voglio parlarne”

– “Milik è mancato, inutile nasconderci. Attaccante importante per la squadra. C’è stata la collaborazione da parte di tutti. Bellissima partita di Mertens, bel gesto nel condedergli la palla del rigore per realizzare la tripletta. Ottimi segnali da questa partita.”