Home Napoli News Infortunio Koulibaly, le condizioni: il comunicato del Napoli

Infortunio Koulibaly, le condizioni: il comunicato del Napoli

CONDIVIDI

Infortunio ieri per Kalidou Koulibaly nel match casalingo perso contro il Parma. Pochi minuti fa il Napoli ha emesso un comunicato in merito all’allenamento di oggi della squadra. 

È stata un’autentica disfatta quella di ieri contro il Parma per il Napoli che potrebbe anche portare strascichi per le prossime partite. La squadra di Gattuso infatti ha incassato oltre al danno della sconfitta anche la beffa dell’infortunio di Koulibaly. Il difensore senegalese, autore di un brutto errore sull’azione del vantaggio ducale, si è fatto male nel tentativo di rimediare e recuperare Kulusevski lanciato a tu per tu con Meret. Un movimento forzato che ha costretto il gigante in maglia numero 26 a chiedere immediatamente il cambio con l’ingresso di Luperto. Lo stesso Napoli nel corso della serata di ieri su Twitter ha sottolineato che per Koulibaly si dovrebbe trattare di uno stiramento al bicipite femorale destro. Oggi inoltre lo stesso club azzurro ha rilasciato un comunicato sul proprio sito in merito all’allenamento odierno che coinvolge anche il senegalese.

Napoli, infortunio Koulibaly: l’allenamento odierno

napoli parma infortunio koulibaly
Koulibaly a terra per infortunio (GettyImages)

Il Napoli sul proprio in merito agli infortunati Ghoulam, Maksimovic e Koulibaly ha affermato: “Ghoulam ha svolto l’intera seduta con il gruppo. Terapie per Maksimovic e Koulibaly“. La buona notizia arriva quindi dal terzino algerino che potrebbe essere una nuova arma a disposizione di Gattuso per le prossime settimane. Ancora tutti da scoprire invece i reali tempi di recupero del forte centrale senegalese.

Il resto della squadra invece: “Dopo la gara con  il Parma, il Napoli ha ripreso questa mattins gli allenamenti al Centro Tecnico. Gli azzurri preparano il match contro il Sassuolo in programma domenica al Mapei Stadium (ore 20.45). Coloro che sono scesi in campo ieri hanno svolto lavoro di scarico in palestra. Gli altri uomini della rosa, sul campo 1, sono stati impegnati in attivazione e serie di torelli in avvio. Successivamente lavoro di possesso palla ed esercitazioni tecnico tattiche. Chiusura con partitina a campo ridotto”.

Giancarlo Colono