Calciomercato Napoli, colpo a centrocampo: le cifre

0
116

Dovrebbe essere Sofyan Amrabat il prossimo colpo del Napoli. Un acquisto che potrebbe essere perfezionato a gennaio ma che arriverebbe in azzurro solo da giugno. 

Accostato al Napoli già nelle scorse settimane, Sofyan Amrabat, centrocampista classe ’96, potrebbe essere il primo acquisto della prossima estate azzurra. La dirigenza partenopea è infatti al lavoro per potenziare l’organico a disposizione di Gennaro Gattuso con la mediana come reparto principalmente nel mirino. Il centrocampo dal punto di vista strettamente numerico necessita infatti di un innesto abile e arruolabile già a gennaio visto anche il cambio di modulo del tecnico ex Milan rispetto alla gestione Ancelotti. Il passaggio al 4-3-3 rende infatti inevitabile l’arrivo di un nuovo calciatore nella zona mediana del campo ed in particolar modo di un regista, figura che ad oggi manca nell’organico del Napoli e che nell’ultima uscita è stata ricoperta da Allan con risultati tutt’altro che memorabili.

Calciomercato Napoli, Amrabat il primo colpo per l’estate: i dettagli

Amrabat Napoli
Amrabat (Getty Images)

Da Torreira a Berge, i nomi per gennaio non mancano, ma il Napoli intanto inizia già a pensare anche alla prossima stagione. Gli azzurri stanno infatti chiudendo per Sofyan Amrabat che stando a quanto rivelato dal collega Nicolò Schira arriverebbe in azzurro a partire dalla prossima estate sulla base di un accordo con l’Hellas Verona da 15 milioni di euro più 1 di bonus. Al momento sarebbe inoltre da ultimare l’intesa economica tra il Napoli e il calciatore stesso che sta stupendo tutti in questa prima metà di stagione. Amrabat è infatti una delle sorprese più luminose del campionato del Verona e per caratteristiche fisiche e tecniche rappresenterebbe l’erede perfetto di Allan che al contrario potrebbe in un futuro non troppo lontano lasciare il capoluogo campano. Sedici presenze in questa Serie A per il giovane marocchino che ad inizio annata ha anche disputato una gara ufficiale con il Brugge, motivo per cui non potrà essere tesserato a gennaio.