Conferenza stampa Gattuso post Sassuolo – Napoli: le sue parole

0
52

L’allenatore del Napoli Gennaro Gattuso commenta la prestazione degli azzurri dopo il match contro il Sassuolo: le sue dichiarazioni in conferenza stampa

Al termine del match giocato stasera, domenica 22 dicembre tra Sassuolo e Napoli, e vinto dagli azzurri sul finale per 1-2, l’allenatore azzurro Gennaro Ivan Gattuso, interviene in conferenza stampa: di seguito le sue parole.

– “Abbiamo sbagliato di tutto, poco movimento senza palla. Venivamo anticipati, a livello tattico abbiamo commesso errori. Bene nel secondo tempo, sofferto poco, senza imbucate. Abbiamo palleggiato e fatto pressione. Non siamo guariti, ci vuole del tempo ma si riparte dal secondo tempo. Organizzazione  e sacrificio.”

– Sul primo tempo: “Non faccio il mago, spero che sia l’ultimo brutto primo tempo che si vedrà. Non siamo guariti ma la squadra sta facendo un lavoro diverso e lavora molto sul fisico. Dobbiamo continuare. La strada è lunga“.

–  Sulla reazione tra i primi e i secondi 45′: “L’allenatore è responsabile, in loro c’era delusione. Era difficile vedere positivo. Bravi, che si parta da qui”.

Sui cambiamenti nel gioco: “Giochiamo con un modulo diverso, facciamo un calcio diverso. Squadra corta e organizzata. Non mi fa impazzire giocare con due linee da quattro, per me rimani troppo piatto”.

Sulla possibile svolta: “Non lo so, sono da tanto nel calcio, ogni gara ha la sua storia. La svolta dobbiamo trovarla con le prestazioni. Oggi ho sentito tanti fischi, parole non belle, ma ci sta, dopo però anche tanti applausi e gioia. Vogliamo riportare l’entusiasmo in città”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sassuolo-Napoli, tensione nel finale: scintille tra Giuntoli e De Zerbi

DOPO IL MATCH CONTRO IL SASSUOLO, ARRIVA IL COMMENTO DELLA SSC NAPOLI

conferenza gattuso sassuolo napoli
Napoli (gettyimages)

Puntuale, come dopo ogni match, anche dopo la vittoria contro il Sassuolo arriva il commento della Società Sportiva Calcio Napoli al termine della partita.

“All’ultimo respiro, – si legge nel commento – all’ultimo assalto, all’ultimo battito da cuore oltre l’ostacolo. Il Napoli ribalta l’inerzia, la storia recente e l’incantesimo nefasto battendo il Sassuolo al minuto 94 con un gol di Elmas, il suo primo stagionale, che pesa un quintale e vale quanto un monile.”

Il match vinto dagli azzurri, l’ultima partita prima della pausa natalizia, è di fondamentale importanza nell’ottica del rilancio in campionato.

Chiudere con una sconfitta infatti sarebbe stato deleterio sia per la classifica, che resta comunque negativa considerando la posizione, sia per il morale.

I tre punti invece, ottenuti peraltro all’ultimo minuto, quando ormai il pareggio sembrava scontato, potrà regalare agli azzurri e allo stesso Gattuso nuova linfa vitale. La speranza è che da qui in poi, per il Napoli sarà un altro campionato.

Il commento del Napoli in chiusura:”All’ultimo assalto, all’ultimo respiro, nell’ultimo match dell’anno. Per ripartire da qui, con lo stesso slancio e la carica di energia del primo successo di Gattuso verso il nuovo orizzonte azzurro”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sassuolo-Napoli, Gattuso: “Siamo ancora malati, prima non avevano equilibrio”

Il commento completo della SSC NAPOLI, in merito alla partita contro il Sassuolo, lo si può leggere QUI.

Chiara Burriello