Calciomercato Napoli, incontro Gattuso-De Laurentiis: decisi due acquisti e una cessione

0
68

Summit di mercato in vista di gennaio per la dirigenza del Napoli pronta ad acquistare due calciatori ed eventualmente a cedere anche Faouzi Ghoulam. 

Archiviata la vittoria di grinta arrivata ieri sul campo del Sassuolo, la dirigenza del Napoli può tornare a pensare anima e corpo alla prossima finestra di calciomercato di gennaio. Mai come quest’anno l’inverno potrebbe portare pedine importanti per provare a risollevare una stagione fin qui altamente deludente. Secondo quanto riferisce ‘Repubblica’, infatti, alla vigilia della gara di campionato di ieri al ‘Mapei’ è andato in scena un summit tra De LaurentiisGattuso Giuntoli utile a programmare le mosse in sede di calciomercato. Il neo tecnico azzurro avrebbe già fatto presente le sue esigenze sintetizzate perfettamente in due colpi: un centrocampista capace di dettare i tempi di gioco e di giocare davanti alla difesa, ed un terzino sinistro che possa andare a sostituire Ghoulam.

Calciomercato Napoli, Ghoulam in partenza: caccia al sostituto e ad un centrocampista

Ghoulam - Juventus Napoli
Ghoulam – Juventus Napoli (Getty Images)

Il mancino algerino ha giocato pochissimo in questa stagione travagliata, e potrebbe presto fare le valigie in direzione Francia. Su di lui c’è l’interesse in particolare del Marsiglia e non è affatto da escludere che l’affare possa davvero concretizzarsi. In caso di addio a gennaio il nome seguito è sempre quello di Ricardo Rodriguez che piace a Gattuso, ma che è fortemente accostato anche al Fenerbahce e a club tedeschi.

A centrocampo invece il nome in cima alla lista dei desideri dell’allenatore del Napoli è quello di Lucas Torreira dell’Arsenal che però si è ripreso la maglia da titolare ed ha una valutazione superiore ai 30 milioni di euro. Le alternative non mancano e riportano ai soliti Berge del Genk e Lobotka del Celta Vigo, centrocampisti già seguiti nei mesi scorsi. Sullo sfondo infine anche il giovane e costoso Soumare del Lille.