Home Napoli News Che fine ha fatto Manolas? Il gigante di Roma è un lontano...

Che fine ha fatto Manolas? Il gigante di Roma è un lontano ricordo

CONDIVIDI

Manolas è una delle delusioni di questa prima parte di stagione del Napoli, e il difensore ammirato a Roma è solo un ricordo. Le sue parole ai microfoni di SkySport

Manolas difensore mercato Napoli
Kostas Manolas, un acquisto deludente di quest’anno (Getty Images)

Prima dell’inizio della stagione i tifosi del Napoli erano in visibilio per l’arrivo di Kostas Manolas in azzurro, arrivato dopo l’addio di Raul Albiol, e sognavano di vedere in campo una coppia formidabile con Kalidou Koulibaly, sempre più una certezza della squadra. Ma le cose non sono andate esattamente così, l’intesa tra i due non è mai nata, e il momento difficile della squadra non ha di certo aiutato Manolas nel suo ambientamento a Napoli. Il clamoroso errore dell’ultima gara commesso dall’ex Roma contro l’Inter è l’emblema del momento che sta vivendo il centrale greco, che sembra essersi smarrito insieme alla sua squadra. Il colosso che ha fatto innamorare tutti i tifosi della Roma nei 5 anni vissuti in Capitale adesso sembra un lontano ricordo, così come il suo compagno di reparto Koulibaly, in netto affanno questa stagione, e tanti altri calciatori azzurri. Nella prossima gara il Napoli affronterà la Lazio all’Olimpico, e l’augurio è quello che i ricordi dei derby trascorsi in giallorosso possano dare la carica a Manolas per ripartire proprio da questa partita, adesso che siamo al giro di boa.

Manolas: “Sfortunati contro l’Inter, noi stiamo dando tutto”

Manolas
Kostas Manolas (Getty Images)

Proprio il difensore azzurro Kostas Manolas è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per parlare del momento che si sta vivendo in casa Napoli: “Stiamo vivendo un momento complicatissimo, ne usciremo solo vincendo. Ci aspettano delle partite difficili. Sarà durissima battere la Lazio, ma noi ce la metteremo tutta!”

Il difensore greco è poi tornato sulla gara persa contro l’Inter: “Nei primi minuti abbiamo avuto due grandi occasioni e non siamo riusciti a fare gol, mentre loro l’hanno fatto quando un nostro giocatore è scivolato e sul tiro hanno preso due pali prima che la palla entrasse dentro: quando vedi queste cose capisci che la fortuna non gira dalla nostra parte. “

Sulla stagione in corso: “Ci stiamo mettendo impegno, stiamo dando tutto. Abbiamo dominato la partita, ma purtroppo abbiamo subito tre reti su tre gol e non abbiamo concretizzato i 18 tiri che abbiamo fatto, dovevamo sfruttare meglio quelle occasioni. Abbiamo fatto una grande gara. Chi vede solo i risultati dice che è tutto da buttare, ma non è così. E’ un’annata storta ma dobbiamo rialzarci”.