Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, furia De Laurentiis: colloquio con Gattuso e retroscena su Ancelotti

Calciomercato Napoli, furia De Laurentiis: colloquio con Gattuso e retroscena su Ancelotti

CONDIVIDI

Il KO di ieri contro la Fiorentina ha lasciato strascichi importanti in casa Napoli con il patron azzurro Aurelio De Laurentiis infuriato per alcune scelte. Spunta anche il retroscena su Ancelotti. 

Ancora una nottata insonne per Gennaro Gattuso che proprio non riesce a trovare il bandolo della matassa. Il suo Napoli continua a stentare e dopo il barlume di speranza regalato dal successo di Coppa Italia contro il Perugia, arriva un nuovo KO in campionato, in casa contro la Fiorentina per un totale di ben 4 sconfitte in 6 partite sulla panchina partenopea. Uno score terribile che sintetizza in modo perfetto il momentaccio del club di Aurelio De Laurentiis che intanto si sta muovendo anche in sede di calciomercato per provare a uscire dalle sabbie mobili. Ciononostante il cambio di panchina da Ancelotti a Gattuso non ha portato fin qui alcun risultato significativo ed anzi alcune situazioni avrebbero mandato su tutte le furie il presidente azzurro.

LEGGI ANCHE >>> Napoli-Fiorentina, Gattuso infuriato nel post-partita: il motivo

Calciomercato Napoli, De Laurentiis furioso: colloquio con Gattuso

Gattuso dopo Napoli-Fiorentina
Gattuso (Getty Images)

Il cambio di guida tecnica non ha quindi coinciso con il cambio di passo per la squadra partenopea che vede la zona europea sempre più lontana. Un pessimismo crescente negli ambienti napoletani dove inizia a serpeggiare l’incubo di una lotta salvezza come accaduto alla Fiorentina di Batistuta nel 1993. Un quadro della situazione decisamente allarmante che come sottolineato da ‘La Gazzetta Sportiva’ avrebbe fatto infuriare De Laurentiis che ha avuto un colloquio telefonico con Gattuso.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, mistero ritiro: il messaggio del club

Il patron avrebbe fatto trasparire tutta la sua rabbia per il momento del Napoli contestando a Gattuso oltre alla brutta prova anche alcune scelte tecniche, come quella di schierare Luperto, come terzino sinistro per poi rimetterlo al centro a gara in corso. Una situazione delicata e di alta insoddisfazione che secondo la rosea avrebbe persino portato De Laurentiis a pensare ad un clamoroso ritorno di Ancelotti qualora non fosse stato allenatore dell’Everton.