Home Napoli News Napoli, Zielinski non ha dubbi: da Sarri al futuro

Napoli, Zielinski non ha dubbi: da Sarri al futuro

CONDIVIDI

Alla vigilia di Napoli-Juventus ha parlato anche Piotr Zielinski che si è soffermato soprattutto sulla sfida al grande ex Maurizio Sarri. Due parole anche sul futuro. 

Tra i protagonisti di Napoli-Juventus in programma domani sera ci sarà anche Piotr Zielinski. Il centrocampista polacco vive un discreto momento personale e domani si ritroverà di fronte il suo mentore Maurizio Sarri, che lo ha fortemente voluto nella sua avventura in azzurro. Di questo e molto altro ha parlato l’ex Empoli in un’intervista al programma “Dribbling“, in onda su Rai Due: “Sarri ci ha lasciato un buon segno, la squadra ha fatto bene e ha giocato un buon calcio. Sicuramente i tifosi non se lo scorderanno, ma ora è alla Juventus ed è una cosa che a Napoli non viene tanto rispettata dai tifosi. Ci conosciamo da tanto tempo e siamo stati assieme anche all’Empoli. Lui mi ha portato qui, mi ha lasciato un buon ricordo, mi ha dato tanto ed è un grandissimo allenatore. Ma ora siamo avversari, dobbiamo batterlo“.

LEGGI ANCHE >>> Napoli-Juventus, le probabili formazioni: problemi per Gattuso

Napoli, dalla Juve al futuro: il messaggio di Zielinski

Piotr Zielinski
Piotr Zielinski (Getty Images)

Zielinski ha quindi proseguito sulla mancanza del gol e sulla leadership della squadra: “Prima giocavo più vicino alla porta, con l’arrivo di Gattuso ho cambiato posizione e sono tornato a fare la mezzala: ho preso il palo con la Lazio, con l’Inter Handanovic ha fatto una parata incredibile. Il gol arriverà, ci sto provando, sono tranquillo. La personalità nello spogliatoio è tanta, anche se sono andati via Hamsik, Reina ed Albiol che hanno fatto tantissimo in questa squadra. Non è semplice sostituirli, ma in questa squadra c’è la qualità e personalità per uscirne fuori. Post-Salisburgo?No, queste cose ce le siamo lasciate indietro. Possiamo e dobbiamo fare meglio. La partita con la Lazio ci ha dato qualcosa in più, recupereremo i punti in classifica”.

LEGGI ANCHE >>> Napoli-Juventus, i convocati di Gattuso: rientro in difesa

Il centrocampista del Napoli ha speso inoltre due parole sul Barcellona e sul futuro: “Impresa contro il Barcellona? Perchè no? Abbiamo già dimostrato di potercela giocare con chiunque, a partire dal Liverpool che abbiamo battuto qui al San Paolo. Napoli-Juventus può cambiare la stagione, sappiamo che clima c’è attorno a questa partita, i nostri tifosi ci tengono tanto e noi daremo tutto. Vogliamo fare una bellissima partita, e vincerla. Futuro? Sto pensando solo a questa maglia, questa stagione non sta andando bene ma penso che si possa risolvere. Darò tutto, voglio fare bene”.