Home Napoli News Biglietti Napoli-Barcellona, Formisano fa luce sulla questione prezzi

Biglietti Napoli-Barcellona, Formisano fa luce sulla questione prezzi

CONDIVIDI

Biglietti Napoli-Barcellona, i prezzi altissimi dei biglietti hanno creato malcontento nell’ambiente partenopeo. Formisano fa chiarezza sull’argomento

sorteggio Champions League
Champions League (Getty Images)

Ha fatto molto discutere nell’ambiente partenopeo la questione relativa agli esorbitanti prezzi dei biglietti per Napoli-Barcellona, gara degli ottavi di finale di Champions League. Sulla questione è intervenuto anche l’Head of Operations del club azzurro Alessandro Formisano, che ai microfoni di Radio Kiss Kiss ha così parlato dell’argomento: ““Bisogna guardare lo scenario, non degli altri ma anche del Napoli. Col Real Madrid c’erano stati gli stessi prezzi, sempre per gli ottavi di finale, con una fascia di prezzi uguali a quelli di adesso. Allora si poteva usufruire di una tariffa agevolata, ma adesso non è stata possibile. Dal 6 gennaio al 26 gennaio abbiamo giocato in casa 5 volte, Inter, Fiorentina, Perugia, Lazio e Juventus. Vendere 5 gare in 20 giorni è mortificante perché difficile da gestire. Offerta ristretta in pochissimi giorni a prezzi contenuti. Parte oggi per gli Abbonati la campagna vendite”.

Sulla gara di Coppa Italia contro l’Inter: “E’ una questione oggettiva. Il Napoli ha questa politica da sempre: oggi pubblicheremo, non appena avremo certezza della data di Napoli-Inter (12 o 13 febbraio) da parte della Lega e dell’Osservatorio, i prezzi della gara di semifinale di Coppa Italia per gli Abbonati saranno gli stessi di quelli applicati per Napoli-Lazio. Curve 5 euro, Distinti 10 euro , Posillipo 14 euro. Dopo la Lazio a 5 euro, il Barcellona a 70 euro, Inter a 5 euro. Il tifoso fidelizzato avrà la possibilità di acquistare biglietti per una media di 80 euro per 3 partite. Una media di 26,6 euro a gara”

Per gli abbonati il prezzo dei biglietti per Napoli-Barcellona sarà agevolato, Formisano spiega il perchè: “Preferiamo che l’abbonato sia agevolato. Sulle 3 gare la media del prezzo è di 26 euro, quindi i Distinti Lazio 10 euro con Lazio e Inter e 130 Barcellona, una media di 50 euro. Prezzo del quale nessuno si sarebbe dovuto scandalizzare. Abbiamo avuto la medesima logica dei prezzi negli ultimi 10 anni. C’è stato molto rumore per nulla. Stiamo parlando di 3 partite in 30 giorni, la convenienza economica per gli abbonati e i fidelizzati è stata autorizzata dal presidente per premiare i tifosi fedeli con tariffe molto convenienti. Sarebbe onesto da parte di tutti ammetterlo”.

Chiosa finale sulla Tribuna Young:  “Intera capienza agli Under 14 e ai bambini delle scuole. E’ partita dalla prima gara di campionato, non come dicono alcuni disinformati. Abbiamo raggiunto l’accordo con la Direzione Regionale Scolastica a luglio per chiudere l’intero settore a vendite al pubblico. Neanche col Barcellona. Il Napoli ha deciso di adottare una politica di responsabilità sociale, che vede che per tutte le gare di questa stagione, le 19 di campionato le 3 di Coppa Italia, le 4 di Champions League ci saranno solo i bambini delle scuole. Grande gesto del presidente”.

Biglietti Napoli-Barcellona, i prezzi

Ecco i prezzi dei biglietti per Napoli-Barcellona, gara valida per l’andata degli ottavi di Champions League:

Tribuna Posillipo € 250,00
Tribuna Nisida € 190,00
Tribuna Family € 120,00 (adulto)/ € 40,00 (under 12)
Distinti € 130,00
Curve   € 70,00.
Non sono previsti biglietti a tariffa ridotta, eccetto per il settore Tribuna Family.