Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, da Petagna a Rrahmani: aspettando i pezzi grossi

Calciomercato Napoli, da Petagna a Rrahmani: aspettando i pezzi grossi

CONDIVIDI

Il calciomercato Napoli chiude due operazioni in chiave futura con Petagna e Rrahmani: preziose riserve, possibili plusvalenze o cos’altro? 

Andrea Petagna è di fatto un nuovo calciatore del Napoli. Visite mediche a Villa Stuart in mattinata per l’attaccante triestino, che ora torna a Ferrara per completare la stagione e, così come Rrahmani, farà parte della rosa azzurra per la prossima stagione. Un gioco ad incastri a lunga gittata, quello di Giuntoli, che lavora per la squadra di quest’anno ma anche e soprattutto per quella del prossimo anno, l’anno della rifondazione. Ad incastri, appunto, perché con la rosa limitata è così che si gioca sul mercato.

Sarà il calciomercato Napoli più lungo di sempre, quello con più movimenti in assoluto. Fra calciatori in scadenza che potrebbero  salutare, uomini a fine ciclo, esuberi o semplicemente non all’altezza della nuova gestione, saranno in tanti a dire addio e molti altri ad arrivare. Nuovo decennio significa anche nuova generazione, addio agli 80s e tanti millennials (o quasi) per ricominciare. Uno svecchiamento che poteva iniziare prima e che ora è praticamente indispensabile. Un rinnovamento che porterà al San Paolo tanti volti nuovi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, suggestione Boga: il messaggio dell’agente

Calciomercato Napoli, Petagna l’erede di Mertens… ma poi?

Rrahmani Calciomercato Napoli
Amir Rrahmani con Zielinski (Getty Images)

L’acquisto di Petagna serve per dare il La all’operazione di rinnovamento dell’attacco azzurro. Politano e Petagna sono di fatto gli eredi di Callejon e Mertens e un elemento come l’imponente spallino serve per rinunciare anche a Llorente. Demme e Lobotka colmano una lacuna creatasi nel passaggio dal centrocampo a due al centrocampo a tre mentre Rrahmani rientrerà nella rivoluzione dei centrali difensivi della prossima estate. Manolas sicuro della conferma, Maksimovic in odore di rinnovo, Luperto utile come jolly anche per la lista.

Petagna e Rrahmani saranno probabilmente importanti per ampliare la rosa con alternative valide, o per diventare preziose plusvalenze, come Rog, Inglese e Pavoletti lo scorso anno. E poi le cessioni, quelle importanti e dolorose. Koulibaly, Fabiàn, Allan, i tre indiziati principali ad una rifondazione da circa 200 milioni: tre possibili sacrifici per il Napoli del futuro.