Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, spunta la rivelazione shock: “L’agente gli ha sconsigliato la città”

Calciomercato Napoli, spunta la rivelazione shock: “L’agente gli ha sconsigliato la città”

CONDIVIDI

Calciomercato Napoli, Auriemma rivela che il procuratore del calciatore ha sconsigliato la città partenopea per una maxi operazione con un altro club

Amrabat Napoli
Amrabat (Getty Images)

Ha dell’incredibile il caos mediatico che si è creato attorno al centrocampista dell’Hellas Verona Sofyan Amrabat. Il centrocampista marocchino classe 1996 è da tempo conteso dal Napoli e dalla Fiorentina per il prossimo anno, ma al momento sembra in netto vantaggio il club toscano, che ha soddisfatto le richieste sia del club gialloblù che dell’entourage del calciatore. Ma alla base di tutto, secondo quanto rivelato dal noto giornalista di fede partenopea Raffaele Auriemma ai microfoni di Radio Marte, c’è lo zampino del procuratore di Amrabat, che avrebbe sconsigliato al calciatore la città partenopea. Infatti, dopo una prima offerta rifiutata dal procuratore, il direttore sportivo del Napoli Cristiano Giuntoli aveva accontentato le richieste dell’agente, ma nonostante ciò c’è stato il due di picche da parte dell’entourage. Come svelato da Auriemma, il procuratore di Amrabat aveva intenzione di creare una maxi operazione economica per portare il centrocampista del Verona nel club di Rocco Commisso, e per questo avrebbe raccontato alcune inesattezze al calciatore sulla vivibilità della città di Napoli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – Calciomercato Napoli, da Petagna a Rrahmani: aspettando i pezzi grossi

Calciomercato Napoli , Mertens smentisce il procuratore del marocchino

Amrabat Verona
Amrabat festeggia col Verona (Getty Images)

Nonostante le parole del procuratore, prosegue ancora Auriemma, Sofyan Amrabat ha avuto dei contatti con l’attaccante del Napoli Dries Mertens per avere una conferma delle parole del procuratore. Ovviamente l’attaccante belga ha smentito tutto, parlando bene del capoluogo partenopeo. Al momento la Fiorentina resta in ogni caso in vantaggio, ma in questa trattativa non c’è da dare nulla per scontato.