Home Rubriche La ricostruzione del nuovo Napoli è già cominciata

La ricostruzione del nuovo Napoli è già cominciata

CONDIVIDI

Tra acquisti nel breve e nel lungo periodo, il Napoli ha iniziato la propria rifondazione in vista della prossima stagione

Gli ultimi sette giorni hanno raccontato di una ripresa, che dopo essere arrivata sul mercato, è arrivata anche e soprattutto sul campo. La doppia vittoria contro Lazio Juventus restituisce dignità ad un gennaio che stava vedendo il Napoli sprofondare ancor di più nelle macerie della gestione ancelottiana. E invece, gli acquisti giunti dalla sessione invernale hanno subito impattato la realtà azzurra, disegnando un nuovo undici titolare che può riportare speranza ed ottimismo all’ombra del Vesuvio. Demme, Lobotka, Politano, Rrahmani, Petagna e i tanti nomi che sono ancora nascosti e protetti dai riflettori delle prime pagine: il Napoli ha avviato la propria ricostruzione, tra acquisti immediati e altri a lungo termine. Una volontà chiara e riformatrice, che ha in mente di ristrutturare, svecchiare e rigenerare un organico giunto inevitabilmente a fine corsa.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, salta l’accordo: assalto decisivo

Tra vecchia e nuova scuola, che almeno diventi il Napoli di Gattuso

Il tecnico del Napoli Rino Gattuso

E mentre il Napoli ha già cominciato la nuova stagione (almeno sul mercato), la questione allenatore si presenta meno certa di quello che potrebbe pensare. D’altronde, l’acquisto di Rrahmani e quelli probabili di Kumbulla e Amrabat lasciano pensare ad un interessamento più che abbozzato per Ivan Juric, anche se si resta sul campo dell’ipotetico e dell’inesplorato. Ciò che è certo, è l’impatto di Gennaro Gattuso sul morale e sul valore della squadra, che sta plasmando tecnicamente ed emotivamente a sua immagine e somiglianza. Un allenatore giovane, ma con le spalle larghissime, capace di fare da parafulmine per i propri calciatori e di rimetterli in piedi dopo un anno e mezzo di anonimato. Soprattutto, un allenatore che sta dando una nuova chance a tanti elementi che sembravano ormai in rotta con la società e che adesso appaiono nuovamente inseriti e funzionali al 100%. Insomma, tra vecchie e nuove conoscenze, che il Napoli riparti almeno da Gennaro Gattuso. Merita una stagione con la sua squadra.