Home Napoli News Napoli, agente Petagna: “Con gli azzurri amore a prima vista”

Napoli, agente Petagna: “Con gli azzurri amore a prima vista”

CONDIVIDI

Il Napoli ha acquistato dalla Spal Andrea Petagna lasciandolo poi in prestito fino a fine anno. Amore a prima vista come affermato anche dall’agente. 

Nella giornata di ieri è arrivato il comunicato ufficiale del Napoli relativo all’acquisto dalla Spal di Andrea Petagna. Il bomber classe 1995 rimarrà però in prestito ai biancazzurri fino al termine della stagione per provare a salvare la compagine estense in piena lotta per non retrocedere. A giugno inizierà poi la sua vera e propria avventure con indosso l’azzurro partenopeo. Un vero e proprio amore a prima vista come sottolineato anche da Giuseppe Riso, procuratore di Andrea Petagna che è intervenuto a ‘Radio Kiss Kiss Napoli’: “E’ stato amore a prima vista, appena lui ha saputo di Napoli ha avuto gli occhi felici. Siamo uno staff incredibile, cerchiamo di curare ogni aspetto e lo dico con soddisfazione. Abbiamo lavorato giorno e notte per definire questo trasferimento”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, Mertens-Chelsea: l’annuncio di Lampard

Napoli, la felicità di Petagna: il messaggio dell’agente

Andrea Petagna
Andrea Petagna, obiettivo del Napoli (Getty Images)

L’agente di Petagna ha quindi proseguito sul suo approdo al Napoli: “Pensiamo quello che Andrea dice e che io dico. Non sono frasi classiche, è davvero una squadra che ci ha emozionato, che dal primo secondo trasmette una passione diversa e ce l’ha trasmessa anche il presidente, che ha spiegato ad Andrea che vuol dire giocare nel Napoli. La gavetta costruisce il giocatore, Andrea è un giovane italiano e il Napoli ha bisogno di chi percepisce la maglia del Napoli per il valore che ha”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, da Petagna a Rrahmani: aspettando i pezzi grossi

Infine su De Laurentiis: “L’ho visto carico, concentrato, con la voglia di continuare a tenere il Napoli ad alti livelli. Ieri ci ha spiegato che vuole continuare a costruire il futuro di questa squadra”.