Home Napoli News Napoli-Lecce, il ritorno di Koulibaly: obiettivo Barcellona

Napoli-Lecce, il ritorno di Koulibaly: obiettivo Barcellona

CONDIVIDI

Dopo quasi due mesi in occasione di Napoli-Lecce è previsto il ritorno di Koulibaly dal 1′. Il senegalese deve riscattare una stagione sfortunata.

La nuttata è davvero passata per il Napoli che, oltre alla vittoria, sta per ritrovare anche Kalidou Koulibaly. Il difensore, fuori ormai da metà dicembre, lunedì scorso a Genova è rimasto seduto in panchina ma domenica pomeriggio in casa contro il Lecce potrebbe essere l’occasione giusta per rivedere Koulibaly in campo dal 1′.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Gattuso ne recupera tre per il Lecce

Koulibaly titolare dopo due mesi: il ritorno in Napoli-Lecce

Infortunio Koulibaly
L’infortunio di Koulibaly (Getty Images)

Gattuso finora non ha praticamente mai potuto contare sul difensore che si era fatto male dopo pochissimi minuti di NapoliParma, prima gara del nuovo corso. Un infortunio che lo aveva costretto al cambio immediato e che lo ha tenuto fuori più di quanto previsto inizialmente. Koulibaly d’altronde finora ha vissuto una stagione a dir poco da incubo tra grossolani errori, espulsioni e appunto il serio problema muscolare accusato a metà dicembre: una vera e propria rarità per un calciatore che ad esempio nella scorsa stagione aveva saltato appena quattro partite. E tutte per squalifica.

Obiettivo Champions: al top per il Barcellona

Koulibaly - Liverpool Napoli
Koulibaly in Champions League (Getty Images)

In sua assenza la difesa del Napoli peraltro ha mostrato crepe preoccupanti come dimostrano i 10 gol subiti nelle 8 partite giocate in questo periodo tra campionato e Coppa Italia. Proprio la Coppa Italia contro l’Inter adesso sarà probabilmente la prova del nove per Koulibaly che contro Lukaku e Lautaro Martinez dovrà dimostrare di essere pronto per la doppia sfida più attesa nella stagione del Napoli: quella degli ottavi di Champions League contro il Barcellona di Messi. Gattuso insomma è finalmente pronto ad alzare il suo muro, che già nella fase a gironi contro il Liverpool ha dimostrato di saper tenere testa ai migliori attaccanti d’Europa. Prima dell’esame Messi però c’è il Lecce, la stagione di Koulibaly riparte da qui.