Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, restyling in attacco: fuori Milik e Llorente, dentro anche Jovic?

Calciomercato Napoli, restyling in attacco: fuori Milik e Llorente, dentro anche Jovic?

CONDIVIDI

Calciomercato Napoli, non solo Petagna, possibile anche l’arrivo di Jovic in attacco. Milik e Llorente entrambi ai saluti?

calciomercato Napoli cessione Milik
Arkadiusz Milik (Getty Images)

Potrebbe esserci una vera e propria rivoluzione in attacco la prossima stagione per il Napoli di Gattuso. Andrea Petagna è già stato ingaggiato dal club azzurro a gennaio e sarà a disposizione del tecnico calabrese a partire dal prossimo luglio (Serie A permettendo). Ma l’attaccante italiano potrebbe non essere l’unico bomber acquistato dal Napoli nella prossima sessione di calciomercato estiva. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta Dello Sport infatti, il ds azzurro Cristiano Giuntoli è sulle tracce dell’attaccante del Real Madrid Luka Jovic. Ovviamente, se dovesse arrivare anche il serbo in azzurro inevitabilmente ci dovranno essere delle cessioni. Se per Fernando Llorente il destino sembra essere quello di un ritorno in Spagna, molto probabilmente a fare le valigie sarà anche il polacco Arkadiusz Milik, per cui l’accordo per il rinnovo non è stato trovato, e a questo punto sembra molto difficile che si troverà. Su di lui oltre ad alcuni club inglesi c’è anche il Milan, che attualmente come punta di ruolo ha il solo Zlatan Ibrahimovic, il quale all’età di 40 anni non può più dare le garanzie di una volta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – Calciomercato Napoli, Milik-Milan si può: non c’è ancora il rinnovo

Calciomercato Napoli, occhi su Jovic, il flop del Real Madrid

Il bomber serbo è stato acquistato dal club madrileno solo l’estate scorsa dell’Eintracht Francoforte per una cifra che si aggira attorno ai 60 milioni di euro, ma in questa stagione ha deluso le aspettative, finendo relegato in panchina dal tecnico Zinedine Zidane. Nelle 24 presenze che gli ha concesso fino a questo momento l’allenatore francese l’ex attaccante del club bavarese ha segnato solo tre reti, offrendo spesso prestazioni al di sotto della sufficienza.