Home Napoli News Rinnovi Napoli, Zielinski ad un passo dalla firma, Milik e Callejon ai...

Rinnovi Napoli, Zielinski ad un passo dalla firma, Milik e Callejon ai saluti?

CONDIVIDI

Rinnovi Napoli, trovato l’accordo per Zielinski con un cospicuo aumento. Milik e Callejon potrebbero salutare, Maksimovic e Mertens verso la permanenza

Piotr Zielinski
Piotr Zielinski (GettyImages)

Sembra destinata a continuare la storia d’amore tra il centrocampista polacco Piotr Zielinski e il Napoli. L’ex Empoli ha il contratto in scadenza a giugno 2021, ma come riporta l’edizione odierna de La Gazzetta Dello Sport, dopo un lungo tira e molla è ormai ad un passo la fumata bianca per il rinnovo di contratto dell’ex Empoli fino al 2024. Quando l’emergenza coronavirus sarà finita, spiega la rosea, il presidente azzurro Aurelio De Laurentiis convocherà Zielinski e il suo entourage per mettere nero su bianco sul nuovo contratto, con un cospicuo aumento di ingaggio che arriverà a 2.5 mln annui. Più del doppio rispetto agli 1,1 mln percepiti attualmente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – Calciomercato Napoli, bagarre per Castrovilli, ma Commisso fa muro

Rinnovi Napoli, Callejon lascia, Mertens raddoppia. Enigma Milik

calciomercato Napoli cessione Milik
Arkadiusz Milik (Getty Images)

Se per Zielinski il rinnovo di contratto sembra solo una formalità, lo stesso non si può dire per il suo connazionale Arkadiusz Milik. Per l’attaccante la situazione era già complicata prima ancora dello stop del campionato, a causa delle alte richieste del suo entourage e per il nodo clausola, ritenuta troppo alta quella proposta da De Laurentiis. Diverse invece le situazioni per i due senatori in scadenza di contratto, Dries Mertens e Josè Maria Callejon. Il primo dopo il pranzo con Aurelio De Laurentiis all’Hotel Vesuvio sembra aver trovato un accordo per il prosieguo della sua avventura in azzurro, mentre per Callejon i discorsi sono bloccati. Molto probabile che l’esterno spagnolo torni in patria a fine stagione, con il Valencia in prima fila. Vicino il rinnovo anche per Nikola Maksimovic, mentre da decifrare il destino di Elsed Hysaj, sul piede di partenza ormai già da un anno.