Home Rubriche Calciatori e coronavirus, Pepe Reina racconta: “Come un camion”

Calciatori e coronavirus, Pepe Reina racconta: “Come un camion”

CONDIVIDI

Pepe Reina entra nella lista dei calciatori colpiti dal coronavirus e racconta la paura di quei giorni difficili: “Come essere travolti da un camion”

Reina
Pepe Reina con la maglia del Milan ©Getty Images

Pepe Reina e il coronavirus. L’ex portiere di Napoli e Milan ha raccontato la sua paura all’emittente spagnola Cadena Cope, dove ha spiegato che pur avendo tutti i sintomi dell’influenza, non è stato sottoposto al tampone.. “Qui non fanno i test, ma sono sicuro di averlo avuto – ha spiegato il portiere – sono stati giorni duri, ho preso tutte le precauzioni possibili per non contagiare chi era con me”. “Ho avuto molta paura, non è stato facile, come se ti passasse addosso un camion, racconta Reina.  “Non ha alcun senso giocare adesso, non ha alcun senso giocare senza pubblico, bisogna prima pensare alla salute e tornare a giocare solo quando ci saranno tutte le garanzie. E’ vero che ci sono tanti interessi economici, ma non vale solo per il calcio.”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – Allenamento Napoli, ufficiale il rinvio: l’annuncio del club azzurro

Calciatori e coronavirus, non solo Reina: la lista dei contagiati in Italia

Sono sempre di più i calciatori che risultano positivi al coronavirus. Nel campionato italiano il primo positivo è stato il difensore della Juventus Daniele Rugani, poi è stato il turno di un altro ex Napoli, Manolo Gabbiadini, attualmente alla Sampdoria, in una reazione a catena che ha poi travolto altri 5 calciatori del club blucerchiato. Colpita anche la Fiorentina, con 3 calciatori positivi e altri 5 nello staff tecnico, mentre in casa Juve sono positivi anche Blaise Matuidi e Paulo Dybala. Per ora nessun caso diagnosticato nel Napoli, con la speranza che il Covid-19 resti alla larga da Castel Volturno.

Coronavirus, la lista completa dei Calciatori in Serie A

Juventus (3) – Rugani (11 marzo), Matuidi (17 marzo), Dybala (21 marzo)

Sampdoria (6) – Gabbiadini (12 marzo), Ekdal (13 marzo), La Gumina (13 marzo), Thorsby (13 marzo), Bereszyński (14 marzo), Depaoli (14 marzo)

Fiorentina (3) – Vlahovic (13 marzo), Cutrone (14 marzo), Pezzella (14 marzo)

Hellas Verona (1) – Zaccagni (17 marzo)

Milan (1) – Maldini (21 marzo)