Home Altre News Quando riprende il calcio: l’idea rivoluzionaria del Nizza

Quando riprende il calcio: l’idea rivoluzionaria del Nizza

CONDIVIDI

Quando riprende il calcio: sono tante le date ipotetiche che si stanno susseguendo in questi giorni, ma regna l’incertezza. Ecco la nuova idea del Nizza

Champions League
Champions League (Getty Images)

Nell’assoluta incertezza in cui regna il mondo in queste settimane di pandemia, ogni previsione su cosa sarà del calcio lascia un po’ il tempo che trova. Si gioca a maggio, a giugno, addirittura a luglio: le federazioni fanno acrobazie per fissare date che non si sa se riusciranno a rispettare data l’imprevedibilità dei contagi da coronavirus. Prevedere quando finirà l’emergenza e la relativa serrata è impossibile, per questo una soluzione per temporeggiare sarebbe quanto mai opportuna. In questo senso è davvero interessante l’idea di Jean-Pierre Rivère, presidente del Nizza, che ha proposto di terminare questa stagione ad ottobre, fare una pausa invernale e poi ripartire con la stagione successiva direttamente a febbraio. Una soluzione che aiuterebbe a non sovraffollare i calendari e a dare un po’ di respiro ad un calcio che ha bisogno di ritrovare normalità. Nel 2021 poi, secondo l’idea di Riviere, ci sarebbe una pausa estiva per i gli Europei e si terminerebbe ad ottobre, per poi giocare i Mondiali in inverno. Una piccola rivoluzione che cambierebbe per sempre i calendari del calcio europeo e li renderebbe simili a quelli sudamericani. Un’alternativa potrebbe essere quella di sposare l’idea di Rivere ma saltare in blocco la stagione 2020/21 e far sì che da febbraio 2021 a giugno 2022 si giochi direttamente quella successiva, con Europei e Mondiali in mezzo. Una soluzione utile per recuperare il tempo perduto, per tirare il fiato e godersi calcio senza pause. Per salvare il salvabile senza capriole.

Quando riprende il calcio: l’idea di Rivère

Un’alternativa potrebbe essere quella di sposare l’idea di Rivere ma saltare in blocco la stagione 2020/21 e far sì che da febbraio 2021 a giugno 2022 si giochi direttamente quella successiva, con Europei e Mondiali in mezzo. Una soluzione utile per recuperare il tempo perduto, per tirare il fiato e godersi calcio senza pause. Per salvare il salvabile senza capriole.

L’IDEA DI RIVERE

Da Agosto Ad Ottobre 2020 – Chiusura Stagione 2019/20
Da Ottobre 2020 A Febbraio 2021 – Pausa Invernale
Da Febbraio 2021 Ad Ottobre 2021 – Stagione 2021 (Con Pausa Estiva)
Estate 2021 – Campionato Europeo
Da Febbraio 2022 Ad Ottobre 2022 – Stagione 2022
Inverno 2022 – Campionato Mondiale
Da Febbraio 2023 Ad Ottobre 2023 – Stagione 2022

LA RIPRESA DEL CALCIO: UN’IDEA ALTERNATIVA

Da Agosto Ad Ottobre 2020 – Chiusura Stagione 2019/20
Da Ottobre 2020 A Febbraio 2021 – Pausa Invernale
(Salta La Stagione 2020/21)
Da Febbraio 2021 A Giugno 2022 – Stagione 2021/22 (Con Due Pause)
Estate 2021 – Mondiale Per Club
Estate 2022 – Campionato Europeo
Da Settembre 2022 A Maggio 2023 – Stagione 2022/23 (Torna Tutto “Normale”)
Inverno 2022 – Campionato Mondiale