Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, la bottega azzurra resta cara nonostante la crisi

Calciomercato Napoli, la bottega azzurra resta cara nonostante la crisi

CONDIVIDI

Calciomercato Napoli, Giuntoli avvisa tutti: il Napoli farà cessioni importanti ma niente sconti. Fabian Ruiz e Milik su tutti, ma non solo: ecco i papabili

Infortunio Milik quando torna
Arek Milik a giugno potrebbe lasciare il Napoli(Getty Images)

Niente sconti per i top player. L’ultima intervista concessa da Cristiano Giuntoli è stata illuminante per iniziare a delineare alcune linee guida per il mercato del Napoli della prossima stagione. Ci saranno delle cessioni importanti, utili per far partire la rifondazione, e questo è un argomento già noto da tempo. Ma il Napoli è una società solida, che non ha bisogno di far cassa per salvare il bilancio, per questo non risentirà troppo della crisi generale che si ripercuoterà anche sul calciomercato. Niente sconti. Messaggio forte e chiaro per quelli che potrebbero essere i pezzi pregiati della prossima sessione. Allan, Koulibaly e soprattutto Fabian Ruiz, sul quale c’è forte il pressing di Real Madrid, Barcellona e da qualche tempo anche del Manchester City. Soprattutto le merengues spagnole sono in pressing da tempo sul talento spagnolo. In casa madrilena quest’estate sarà rifondazione e arriveranno nuovi talenti. Per Fabiàn serviranno almeno 80 milioni, una cifra che può essere ridotta magari inserendo qualche contropartita per abbassare il conguaglio. Come Luka Jovic, sogno azzurro per sostituire Milik. Il 23enne serbo ha un ingaggio altissimo, 10 milioni lordi, ma, se si trova la quadra, potrebbe essere un colpo importante, il centravanti che serve a Gattuso per il Napoli che verrà.

Calciomercato Napoli, niente PSG per Allan: ipotesi Premier

Napoli Allan
Allan Napoli (Getty Images)

Nella sessione invernale di calciomercato della scorsa stagione Allan è stato vicinissimo al trasferimento al PSG, saltato a causa di un’incongruenza nella modalità di pagamento del cartellino del brasiliano. L’affare sembrava solo rimandato, invece il club parigino sembra aver virato su nuovi obiettivi, ma il futuro di Allan sembra ancora lontano da Napoli. Sulle tracce dell’ex Udinese infatti c’è l’Everton di Ancelotti, che vorrebbe riaccogliere tra le sue braccia il suo scudiero.