Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, trovato l’erede di Milik: è il “Re del Nord”

Calciomercato Napoli, trovato l’erede di Milik: è il “Re del Nord”

CONDIVIDI

Il futuro di Milik appare sempre più lontano da Napoli e la società sta cercando già il sostituto. Uno dei profili individuati riguarda un centravanti norvegese

sorloth sostituto Milik Napoli
Alexander Sørloth con la maglia della Norvegia (Getty Images)

A Gattuso potrebbe non bastare l’arrivo di Petagna per il reparto offensivo. Gli serve un altro centravanti che possa garantirgli gol e una staffetta degna, con una sana competizione tra attaccanti. Ci sarebbe Mertens, ma non c’è traccia di rinnovo. Potrebbe arrivare, ma potrebbe anche saltare l’accordo. La verità è che ci sono troppe incertezze in questo momento e non c’è la possibilità di firmare per rinnovare i contratti. Il Napoli molto probabilmente perdere due pedine in attacco. Llorente non ha convinto Gattuso e questa non è stata una gran stagione, pur giocando poco ha dimostrato tanti limiti. Eppure era partito benissimo, con gol e assist. Difficile fare affidamento su un attaccante di quella stazza e con una carta d’identità che conta 35 anni. Ibrahimovic è fuori contesto, è di un altro pianeta. Per quanto riguarda Milik, il Napoli vuole trovare il suo sostituto, poiché appare molto difficile la sua permanenza in azzurro. Giuntoli è a lavoro, e gli indizi portano all’attaccante norvegese del Trabzonspor: Alexander Sørloth

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, il punto sulle uscite. Non solo Jovic dal Real?

Calciomercato Napoli, chi è Alexander Sørloth: il Re del Nord

 Sørloth sostituto milik napoli
Alexander Sørloth con la maglia del Gent (Getty Images)

L’unico norvegese a vestire la maglia azzurra è stato Steinar Nilsen, a fine vecchio millennio, tra il 1998 e il 2000. Lui era un buon difensore centrale. Invece, Sørloth è un centravanti moderno, per certi versi simile a Petagna. E’ alto 1,95 m, classe 1995, il suo soprannome è “Re del Nord“, coniato da Haaland, suo connazionale. Alexander proviene da Trondheim, una località famosa in Norvegia per il fiordo, per il turismo di cui vive e perché è la terza città per grandezza del Paese. Sørloth si è fatto notare con la maglia del Midtjylland nella stagione 2017/18 ed è stato acquistato dal Crystal Palace. Purtroppo, con il club inglese ha deluso parecchio, tanto da essere subito mandato in Belgio in prestito al Gent. Attualmente, sta giocando con il Trabzonspor e sta segnando a raffica: 26 partite da titolare, 19 gol e 6 assist. Un bomber di razza, capace di portare e proteggere palla, di affrontar in 1 contro 1 gli avversari e saltarli in velocità. Freddo, glaciale sotto porta, come il suo spirito nordico. Alexander è solo in prestito al club turco, il suo cartellino è ancora di proprietà del Crystal Palace e attualmente è valutato 13 milioni, ma non basterà probabilmente per portarlo via. Il contratto però, è in scadenza nel 2021, dunque il club londinese dovrà decidere quest’estate se puntare nuovamente sul norvegese o lasciarlo partire.

Il Napoli è alla porta, attende e valuta se ci sono le possibilità di portare Sørloth in azzurro: potrebbe diventare il primo bomber nordico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, Callejon andrà via: 4 i possibili sostituti dello spagnolo 

 

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

🔊

Un post condiviso da Alexander Sørloth (@asorloth) in data: