Home Napoli News Napoli, Politano rivela: “Ecco qual è il nostro obiettivo”

Napoli, Politano rivela: “Ecco qual è il nostro obiettivo”

CONDIVIDI

Matteo Politano si racconta ai microfoni di ‘Radio Kiss Kiss Napoli’: dalle prospettive di ritorno in campo agli obiettivi da conquistare in maglia azzurra.

Napoli Politano
Napoli Politano (Getty Images)

Arrivato a gennaio dopo l’esperienza all’Inter, Matteo Politano non ha avuto molte possibilità di mettersi in mostra con la maglia del Napoli: sette le presenze racimolate prima che il Coronavirus stravolgesse il mondo del calcio e obbligasse alla sospensione immediata di tutte le competizioni, prolungando così l’attesa per il primo goal in azzurro. Intervistato nel corso della trasmissione ‘Radio Goal’, l’ex attaccante del Sassuolo si è soffermato sulle possibilità di ripartenza e sulla voglia di tornare in campo per lasciarsi questo periodo buio alle spalle: E’ importante sapere al più presto se si ripartirà, noi ci alleniamo da dieci giorni e attendiamo solo l’annuncio ufficiale. Il pallone mi manca, non è stato facile soprattutto all’inizio quando il pericolo era più elevato. Siamo rimasti a casa mettendoci a disposizione del Governo e del Napoli, ci siamo allenati seguendo il programma stilato da Gattuso e dal suo staff. Il gruppo è unito, le sensazioni sono positive: giocando ogni tre giorni servirà uno sforzo grandissimo e nemmeno il clima ci darà una mano.

Napoli chiamato a dare il massimo nelle partite che restano per completare la stagione: “Restano dodici partite da giocare, cercheremo di fare del nostro meglio per qualificarci in Europa League o in Champions. Coppa Italia? Affrontare l’Inter, nonostante il piccolo vantaggio dell’andata, non sarà semplice. La Coppa Italia resta comunque il nostro principale obiettivo.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> L’agente di Petagna: “Il Napoli ha già deciso il suo futuro”

Politano risorsa del Napoli: il rapporto con Gattuso e la questione tattica

Napoli Politano
Matteo Politano al Napoli (GettyImages)

Tra le note liete dell’arrivo di Politano a Napoli, c’è sicuramente il rapporto sincero con mister Gattuso: “Con lui mi trovo bene, fin dal primo istante mi ha fatto sentire un calciatore importante per la squadra. E’ esigente, vuole il massimo da tutti noi. Quando sono arrivato avevo perso un po’ di luce a causa del poco impiego avuto all’Inter, ora sto cercando di recuperarla. Modulo? Il 4-3-3 fa per me: al Sassuolo giocavo nel 3-5-2 ma con Conte era diverso, dato che preferiva due punte statiche e per me non era il massimo.