Home Napoli News Ufficiale: la Serie A riparte dai recuperi! Scelte le prime date, ma...

Ufficiale: la Serie A riparte dai recuperi! Scelte le prime date, ma che fatica!

CONDIVIDI

Prima la Coppa Italia, poi riparte la Serie A il 20 e il 21 giugno: immediatamente dopo in programma la 27ª giornata con Napoli – Verona.

serie A a porte chiuse
Serie A a porte chiuse (Getty Images)

Dopo Serie A e Premier ora anche la Liga. Si ricomincia l’11 giugno, “se Dio vuole” ha detto il presidente federale Tebas. La Spagna decide dopo, quindi, ma parte prima di Italia e Inghilterra. La Serie A ha definito nel dettaglio le date della ripartenza, con l’enorme polemica nata sull’antipasto di Coppa Italia. I club “hanno accolto l’auspicio del Ministro Spadafora” per rilanciare la stagione con la Coppa, in programma il 13 e il 14 le semifinali, mentre la finale si disputerà il 17. Una scelta che non è piaciuta a nessuna delle semifinaliste, soprattutto all’Inter. E invece, la finale è stata già ufficializzata, come si evince dalla nota della Lega, a Mercoledì 17. Da rivedere (forse) le date delle due semifinali, che con qualche deroga potrebbero anticiparsi di uno/due giorni.

LEGGI ANCHE >>> Ripresa Serie A, caos Coppa Italia: l’Inter pronta ad un atto estremo

Serie A, ancora da decidere il primo match: il Napoli riparte da Verona

Il calendario del Napoli

Il campionato, invece, si ritrova il weekend del 20/21 giugno. Ancora da decidere quale sarà la prima gara del ritorno in campo. In un primo momento era certo potesse toccare a Bergamo, anche un po’ simbolicamente, inaugurare la rinascita del calcio, con il recupero di Atalanta-Sassuolo. Poi la smentita, poiché il governo non ha colto con entusiasmo la decisione di cominciare il 19. Dunque, potrebbe essere Torino – Parma la prima partita. Sabato 20 e Domenica 21 i recuperi della 25ª giornata, poi da Lunedì 22 inizia il campionato vero e proprio. Il Napoli ripartirà da Verona, a caccia di una rimonta Champions che è difficilissima, a –9 dall’Atalanta che però ha una partita in meno. Ma arriva prontamente, il 30 giugno o il 1 luglio, proprio Atalanta-Napoli, uno scontro diretto in piena regola. Lì si potrà riaprire il campionato e si può ricominciare a sognare. Se si è riusciti a mettere d’accordo tutti e a ripartire ora davvero tutto è possibile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, due settimane per cambiare la stagione