Home Napoli News Giuntoli: “Rinnovi Mertens e Callejon? Ecco tutta la verità”

Giuntoli: “Rinnovi Mertens e Callejon? Ecco tutta la verità”

CONDIVIDI

I rinnovi di Dries Mertens e José Maria Callejon sono di stretta attualità: Cristiano Giuntoli ha fatto chiarezza sul tema ai microfoni di ‘Sky Sport’.

Giuntoli Mertens Callejon
Giuntoli Napoli (Getty Images)

Un tema spinoso, oggetto di dibattito e confronto tra tifosi e addetti ai lavori: i rinnovi di Mertens e Callejon hanno avuto ed hanno tuttora grande priorità, cerchiati in rosso sull’agenda di Giuntoli che cercherà di confermarli entrambi per dare continuità al progetto intrapreso l’estate di sette anni fa.

Eppure la situazione non è affatto omogenea: se uno è quasi sicuro di rimanere anche nella prossima stagione, l’altro resta in bilico ed è tentato dalla voglia di tornare in Spagna, dove Valencia e Siviglia risultano essere i club maggiormente interessati. Intervenuto ai microfoni della trasmissione ‘Il calcio che verrà’, Giuntoli ha fatto il punto sulla delicata questione spiegando come ci siano delle discrepanze tra una situazione e l’altra: Per Mertens siamo molto avanti, vogliamo continuare assieme e credo che a breve ci sarà l’annuncio. Callejon ci farà conoscere le sue intenzioni, non ha ancora deciso come fare. José è un professionista esemplare, non credo che si farebbe problemi a giocare anche a scadenza”.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Callejon, sarà ancora Napoli? Il rinnovo ora è possibile

Mertens e Callejon fari di questo Napoli: Giuntoli tranquillo

Giuntoli Mertens Callejon
José Callejon (Getty Images)

Eppure c’è stato un momento in cui Mertens sembrava vicino all’addio, con la ricca offerta dell’Inter a far tentennare il belga: “Posso dire che non è mai stato lontano dal Napoli. E’ un grande calciatore e gli interessamenti di altre società fanno parte della normalità, ma non c’è mai stata lontananza. Rivoluzione? Rispetto alla squadra di Sarri ci troviamo con 7-8 undicesimi della formazione cambiati”.

La fiducia comunque sembra essere cresciuta, seppur a piccoli passi, anche per il rinnovo di Callejon: crollato il muro tra lo spagnolo e De Laurentiis, pronto ad ammorbidirsi e a trattare pur di non perdere uno degli artefici della rinascita azzurra ad alti livelli, in Italia e in Europa.