Home Napoli News Rinnovo Callejon in bilico: spunta un indizio importante

Rinnovo Callejon in bilico: spunta un indizio importante

CONDIVIDI

Il rinnovo di Callejon è uno degli argomenti più caldi in casa Napoli: lo spagnolo ha incontrato De Laurentiis ma c’è un indizio che fa riflettere.

Rinnovo Callejon
Callejon Napoli (Getty Images)

Se per Mertens le sensazioni sono più che ottimistiche, lo stesso non può dirsi per Callejon e il suo contratto in scadenza a fine stagione: al contrario del belga, la situazione relativa allo spagnolo è più complessa e merita un’attenzione maggiore, soprattutto alla luce delle voci di mercato sul suo eventuale sostituto che non lasciano molto spazio ad un lieto fine con la firma che sancirebbe il rinnovo e azzererebbe le speculazioni sul conto dell’ex Real Madrid, dato per partente verso la Spagna (Valencia e Siviglia le più interessate a metterlo sotto contratto).

Nella giornata di ieri, De Laurentiis ha avuto un incontro con la squadra a Castel Volturno, occasione utile per parlare di persona anche con Callejon a cui è stata ribadita l’offerta di rinnovo già esposta telefonicamente in precedenza. Ma c’è un indizio che non passa inosservato a far sperare i tifosi: come riportato dal ‘Corriere dello Sport’, Callejon non ha ancora disdetto il suo appartamento, segnale che la permanenza a Napoli potrebbe essere più lunga del previsto. Diversamente, in caso di addio già deciso, avrebbe già provveduto alla disdetta del contratto di locazione: dettaglio forse banale ma che deve indurre all’ottimismo.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli interessato a Ferran Torres: la clausola però è altissima

Il rinnovo s’ha da fare: trovare un sostituto di Callejon è dura

Rinnovo Callejon
Callejon Napoli (GettyImages)

Confermare Callejon per i prossimi anni sarebbe una mossa saggia per il Napoli che ha dovuto fare i conti con le difficoltà recepite sul mercato per trovare un possibile erede dello spagnolo: in principio è toccato ad Orsolini, blindato dal Bologna che non vuole perderlo per dare continuità ad un progetto ben avviato, ora è il turno di Ferran Torres che però ha una clausola rescissoria monstre e inavvicinabile né per il Napoli né per altre società interessate. Proprio questa mancanza di alternative sembra aver accelerato le negoziazioni con Callejon: che non sarà più giovanissimo, ma in quanto ad affidabilità ed esperienza non è secondo a nessuno.