Home Calciomercato Napoli Napoli, la Coppa non cambia scenario: tutti gli addii da Callejon a...

Napoli, la Coppa non cambia scenario: tutti gli addii da Callejon a Koulibaly

CONDIVIDI

La vittoria della Coppa Italia non cambia le carte in tavola del Napoli: cessioni in vista per Milik, Allan, Koulibaly e addio a Callejon. 

Callejon Coppa Italia
Il tridente del Napoli festeggia la Coppa Italia (GettyImages)

Una foto emblematica in una serata speciale. Ai calci di rigore Josè Callejon è tesissimo, non riesce neppure a guardare la lotteria finale. Poi quando i compagni esplodono di gioia esplode anche lui, ma in un pianto liberatorio. Un segno di quanto il numero 7 tenga alla maglia azzurra ma, forse, anche un segnale che ha già deciso cosa fare. A fine partita Gattuso, pur senza fare il suo nome, lo ha lasciato intendere. “Grande carattere. C’è gente in scadenza e deve andare via, gente che piange”, ha detto in campo, nel discorso alla squadra al fischio finale. E dopo il rinnovo di Mertens l’unico in scadenza è rimasto proprio Callejon. Sta prevalendo la voglia di tornare in Spagna, a costo di lasciare una squadra per la quale soffre al punto di non voler guardare i rigori. Un’altra bella storia che finisce, così come ne finiranno tante altre.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Il Napoli vince la Coppa Italia e al centro del campo, coi microfoni che riescono a carpire le parole, Gattuso dice ai suoi: “Ho visto cuore, ho visto carattere. Qui c’è gente in scadenza che andrà via e piange”. Quel qualcuno è José María Callejon, che è titolare al Napoli dal 2013, e con la maglia azzurra ha giocato oltre 300 partite e segnato 80 reti. Non ha sempre goduto di grandi favori José, e delle trattative per il suo contratto giunto al termine, non si è parlato. Un posto nella storia del Club però, anche per cose che forse i numeri non dicono, lo ha meritato. (@aleantinelli) #bomber #chiamarsibomber #napoli #callejon

Un post condiviso da Chiamarsi Bomber (@chiamarsibomber) in data:

POTREBBE INTERESSARTI >>> La prima volta non si scorda mai: il primo trionfo dei giocatori del Napoli

Calciomercato Napoli, cessioni premeditate: tanti addii a fine stagione

cessioni Napoli: Koulibaly e Ghoulam
Koulibaly e Ghoulam baciano la Coppa Italia (GettyImages)

Non basterà a Milik il rigore decisivo per la Coppa: probabilmente andrà via anche lui, così come Allan e Lozano, sempre più ai margini. Per Koulibaly si aspetta un’offerta concreta dall’estero che in realtà potrebbe arrivare molto presto. Ghoulam non è sceso in campo neanche un minuto tra Inter e Juventus, e sembra non rientrare nei piani societari. L’algerino chiuderà l’esperienza azzurra con tre trofei: due Coppa Italia e una Supercoppa Italiana. Meno fluida la situazione di Fabiàn Ruiz. De Laurentiis ha fissato il prezzo in 100 milioni di euro, ma questi soldi per ora non si vedono all’orizzonte. Tanto meglio così: per Gattuso Fabiàn è imprescindibile e su di lui, anche su di lui, costruirà il Napoli del suo ciclo, appena iniziato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Gattuso vicinissimo al rinnovo: ecco quando può arrivare la firma