Home Napoli News Genoa-Napoli: partita delicata per il Grifone, gli azzurri cercano la continuità

Genoa-Napoli: partita delicata per il Grifone, gli azzurri cercano la continuità

CONDIVIDI

Il Napoli affronterà questa sera il Genoa, reduce da 4 partite senza vittorie e a rischio retrocessione: gli azzurri vorranno imporsi per dare un senso ai tre punti conquistati con la Roma.

classifica post covid
La classifica dalla ripresa del campionato

Quando il lockdown spegne un momento positivo che stava per portare a blindare la salvezza. Questo è sicuramente il caso del Genoa, una delle squadre più in forma a febbraio prima che il coronavirus arrivasse a chiudere il campionato per tre lunghi mesi. Cagliari, Bologna e Milan, le ultime due addirittura fuori casa: queste le vittime di Davide Nicola prima della chiusura causa Covid, e prima ancora il prestigioso pareggio esterno contro l’Atalanta. Il ritorno alla normalità non è stato particolarmente incoraggiante per i rossoblu: 4 partite, due sconfitte e due pareggi. L’esordio shock con l’1-4 a Marassi ad opera del Parma e la sconfitta interna con la Juve, intervallate dai due pareggi fuori casa con Brescia e Udinese, risultati che hanno riportato i liguri in piena zona retrocessione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Probabili formazioni Genoa-Napoli: tridente rivoluzionato

Genoa-Napoli: chi cerca la reazione, chi la continuità

vittoria Napoli
Gli azzurri festeggiano dopo il gol contro la Roma (GettyImages)

Genoa che si conferma decisamente più efficace in trasferta che in casa, e che ora affronta un Napoli particolarmente in palla. Contro gli azzurri può arrivare la terza sconfitta interna su tre dopo il lockdown o una reazione come quella mostrata a Udine tre giorni fa: sotto di due reti ma senza mai mollare un centimetro, il gol di Pandev all’81mo e il pareggio di Pinamonti, dopo il rigore sbagliato, al 97mo minuto. Segnali di reazione, di ripresa: la speranza di Gattuso e dei suoi ragazzi è che questa ripresa non inizi proprio col Napoli.

percorso genoa
L’andamento del Genoa prima e dopo il Covid

Partenopei che non perdono al Marassi contro i rossoblu dal 2012, quando Goran non era ancora un avversario. Di quella squadra ormai non è rimasto più nessuno, e anche il gemellaggio tra le due tifoserie si è consumato con il tempo. Gli azzurri oggi giocheranno a Genova per dare continuità a quanto ben fatto al San Paolo contro la Roma.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, il rinnovo di Callejon è in stallo per la durata