Home Altre News Cronaca La Lega Serie A prepara una sorpresa ai tifosi: stadi aperti a...

La Lega Serie A prepara una sorpresa ai tifosi: stadi aperti a fine stagione?

CONDIVIDI

Grosse novità nella riunione della Lega: la Serie A non sospenderà il contratto con Sky, ma soprattutto vuole aprire gli stadi ai tifosi. 

Serie A riparte
Telecamera a bordocampo (GettyImages)

L’assemblea di Lega oggi si è riunita in video conferenza, come ormai di consueto da quando è scoppiata la pandemia. In questa riunione hanno partecipato tutte le venti società di Serie A che hanno deciso di non sospendere l’esecuzione del contratto con Sky per i diritti tv. L’emittente televisiva avrebbe ancora l’ultima rata da pagare, e per questo motivo c’è stata una forte tensione tra alcuni presidenti e il broadcaster. Il vero rischio per i tifosi era quello di non poter né andare a vedere le partite allo stadio, né vedere la propria squadra seduti sul proprio divano di casa. Pericolo scongiurato. La Lega ha voluto tutelare i milioni di tifosi, ma non ci saranno sconti per Sky che dovrà pagare la quota necessaria per coprire i diritti televisivi di questa stagione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Primo pareggio per il Napoli di Gattuso: “Rigore? Non mi va giù”

La Lega Serie A vuole riaprire gli stadi ai tifosi: pronto un protocollo

serie a porte aperte
Tifosi con mascherina durante Napoli – Barcellona (Getty Images)

Dunque gli italiani potranno tranquillamente continuare a seguire la propria squadra attraverso gli abbonamenti Sky. Ma la bella notizia è un’altra. Nella nota ufficiale si legge che la Lega preparerà un protocollo da inviare al Presidente della Figc Gravina, nella quale sarà espressa la volontà di aprire parzialmente gli stadi dei club di Serie A per un numero limitato di tifosi. Le venti società chiederanno un’intervento governativo per dare la possibilità ad un numero di supporter, che rispetti le regole di ciascun impianto e quelle del divieto di assembramento, di poter assistere alle ultime partite del campionato.
L’auspicio della Lega è quello di poter proclamare la squadra campione di Serie A 2019/2020 dentro uno stadio aperto a qualche migliaia di tifosi. E soprattutto riavvicinare il pubblico alla propria squadra del cuore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli quasi fuori dalla Champions: la prima volta dopo 5 anni