Home Calciomercato Napoli Under al Napoli, le possibili contropartite: spunta un nome a sorpresa

Under al Napoli, le possibili contropartite: spunta un nome a sorpresa

CONDIVIDI

Under è un concreto obiettivo per sostituire Callejon, il Napoli studia le possibili contropartite da girare alla Roma. C’è anche una sorpresa.

Il Napoli, ormai senza obiettivi concreti in campionato e in attesa di giocarsi il ritorno degli ottavi di Champions League contro il Barcellona, programma il futuro. Futuro di cui a meno di clamorose sorprese non farà più parte José Callejon. Ecco perché Giuntoli è già al lavoro per trovare il degno erede dell’esterno spagnolo.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tutti gli incroci di mercato tra Napoli e Roma

Under al Napoli, le contropartite: spunta Ospina

L’obiettivo numero uno in tal senso sarebbe Cengiz Under, giovane promessa del calcio turco che negli ultimi mesi è finito ai margini della Roma. Under piace moltissimo a Gattuso che predilige schierare sulla destra un giocatore di piede mancino in grado di rientrare sul sinistro e provare la conclusione. La Roma dal canto suo è disposta a sedersi intorno a un tavolo per discutere la cessione di Under ma valuta il turco circa 35 milioni di euro, cifra ritenuta eccessiva dal Napoli che potrebbe abbassare il prezzo inserendo nell’affare qualche contropartita tecnica gradita ai giallorossi. Secondo ‘Il Corriere dello Sport’ uno dei nomi sarebbe quello di Ospina, portiere molto abile con i piedi e dunque perfetto per il gioco di Fonseca ma allo stesso tempo molto stimato anche da Gattuso.

Napoli, ballottaggio Meret - Ospina
David Ospina (Getty Images)

Scambio con la Roma: i giallorossi sognano Milik

Il vero sogno della Roma però si chiama Arek Milik. L’attaccante polacco infatti viene ritenuto il profilo ideale per raccogliere l’eredità di Dzeko, destinato quasi certamente a lasciare la Capitale nonostante il recente rinnovo e sempre nel mirino dell’Inter di Conte. Più che il Napoli, ormai convinto di cedere Milik al miglior offerente, bisognerà convincere il polacco che preferirebbe trasferirsi alla Juventus dove ritroverebbe quel Maurizio Sarri col quale ha fatto vedere le cose migliori in Italia. Il tutto senza dimenticare che Milik piace molto anche all’estero con Atletico Madrid e Tottenham che seguono da vicino l’evolversi della situazione pronti eventualmente a formulare un’offerta.