Home Calciomercato Napoli Lozano in uscita dal Napoli: ma può restare in Serie A

Lozano in uscita dal Napoli: ma può restare in Serie A

CONDIVIDI

Il futuro di Hirving Lozano è lontano dal Napoli: la cessione dopo un solo anno è l’ipotesi che va per la maggiore per il messicano.

Lozano Napoli
Lozano e Mertens esultano il gol del raddoppio contro il Verona(GettyImages)

Tra i casi più spinosi da risolvere al più presto al Napoli c’è quello di Lozano: arrivato con tante aspettative sul suo conto, il messicano non è mai riuscito ad imporsi nonostante il goal realizzato ad agosto contro la Juventus avesse fatto pensare ad un prosieguo diverso per la sua esperienza all’ombra del Vesuvio. L’addio di Ancelotti ha poi gettato benzina sul fuoco, complicando la vita all’ex PSV che si è ritrovato a svolgere il ruolo di riserva di lusso con l’approdo di Gattuso in panchina: poche le occasioni di mostrare il suo reale valore, tante le speculazioni sul suo avvenire che, a questo punto, difficilmente sarà ancora in maglia azzurra.

Il Napoli potrebbe cederlo, magari in prestito per non perdere la titolarità del cartellino: sono poche le squadre che potrebbero permettersi di acquistarlo a titolo definitivo (un anno fa venne pagato 42 milioni, cifra record nella storia del club) e tra queste non figura il Parma. Come riportato da ‘Tuttosport’, i ducali sarebbero però interessati ad accogliere Lozano che andrebbe a sostituire il partente Gervinho, da giorni accostato al Benevento che vorrebbe puntare sull’ivoriano per fare bella figura al ritorno in Serie A.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Osimhen al Napoli: spunta una contropartita per il Lille

Il Napoli ‘scarica’ Lozano: Ancelotti lo coccola

Ancelotti Napoli Lozano
Ancelotti felice all’Everton (Getty Images)

Fu proprio Carlo Ancelotti a spingere per l’acquisto di Lozano che sotto la sua gestione ha fatto intravedere delle qualità mai completamente espresse, finite nel dimenticatoio con l’allontanamento del tecnico di Reggiolo che ai microfoni di ‘Radio Rai’ ha elogiato pubblicamente l’attaccante, invitando il Napoli a concedergli un’altra possibilità: Per me resta un ottimo attaccante e un ottimo giocatore in generale. Il primo anno va messo sulla bilancia, c’è sempre un adattamento ad un campionato diverso. La prossima stagione sarà tutta un’altra cosa.