Home Napoli News Insigne recupera per Barcellona? Parla il prof. De Nicola

Insigne recupera per Barcellona? Parla il prof. De Nicola

CONDIVIDI

L’infortunio di Lorenzo Insigne preoccupa in vista di Barcellona-Napoli: l’opinione del prof. Alfonso De Nicola, ex medico sociale azzurro

Il dottor De Nicola lascia Napoli.
Alfonso De Nicola ©Getty Images

Alfonso De Nicola, ex medico sociale del Napoli, è intervenuto in diretta telefonica a Super Sport 21, in diretta su Canale 21. L’argomento naturalmente è l’infortunio di Lorenzo Insigne, che con tutta probabilità non riuscirà a recuperare in vista di Barcellona-Napoli. “Per il momento siamo ancora nel campo delle ipotesi, ma se davvero c’è una lesione il recupero è molto difficile: una lesione richiede almeno tre settimane per rimarginarsi” commenta il professore. “L’unica soluzione è stringere i denti e giocare con un’infiltrazione, sebbene sia un’opzione rischiosa. Il problema riguarda gli allenamenti – spiega De Nicola – se non si allena fino a giovedì e riprende ad allenarsi venerdì arriverà in condizioni fisiche non ottimali alla partita e quindi rischia comunque di non essere in grado di giocare“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> UFFICIALE – Infortunio Insigne, che tegola per Barcellona-Napoli

Infortunio Insigne, De Nicola: “Decide lui se giocare contro il Barcellona, dipende dal dolore”

Infortunio Insigne
L’infortunio di Insigne (Getty Images)

Scendere in campo o sedersi in tribuna. La decisione finale spetta ad Insigne: “Il ‘termometro‘ di questo recupero sarà Lorenzo stesso: se sente dolore non gli conviene forzare e comunque sconsiglierei un lavoro col pallone – dichiara Alfonso De Nicola – Se venerdì dovesse essere in grado di calciare bene senza sentire dolore, anche di interno piede, quindi sollecitando l’adduttore, potrebbe anche esserci l’ipotesi di un recupero“.

Il dottor De Nicola ha fatto parte dello staff quasi sin da subito l’acquisto del club da parte di Aurelio De Laurentiis. Conosce bene l’ambiente che c’è attorno e pensa positivo: “Sono sicuro che lo staff del Napoli lavorerà per recuperare al meglio il calciatore. Io per natura sono molto ottimista e spero che riesca a recuperare in tempo: speriamo ce la faccia e che riesca ad essere in campo nella grande sfida contro il Barcellona“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli alla ricerca del sostituto di Callejon, ma quanto è difficile trovarlo