Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, Roma-Milik ora si può: Dzeko accetta la Juve

Calciomercato Napoli, Roma-Milik ora si può: Dzeko accetta la Juve

CONDIVIDI

Edin Dzeko lascerà la Roma, la quale si sarebbe messa già in contatto con Arkadiusz Milik e il Napoli: tutti i dettagli di questa maxi operazione. 

probabili formazioni bologna napoli milik
Arkadiusz Milik (GettyImages)

Il centravanti del Napoli ha appena siglato due reti in amichevole e potrebbero essere gli ultimi gol con la maglia azzurra. Arkadiusz Milik è stato messo in vendita visto il mancato accordo sul rinnovo del contratto, in scadenza il prossimo giugno. Il polacco continuerà a giocare in Serie A, ma il suo trasferimento è strettamente legato alla trattativa che porta Dzeko alla Juventus. Il dialogo tra la Roma e Arek è stato già avviato, e sarebbe convinto sia del progetto che dell’ingaggio offerto, quasi il doppio di quello attuale.

Potrebbe interessarti anche >>> La prima del nuovo Napoli: Osimhen subito protagonista

Napoli, Dzeko lascia la Roma e libera il posto a Milik: le cifre delle trattative

milik roma
Arkadiusz Milik contro il Barcellona (GettyImages)

E’ un’operazione complessa quella che porta l’attaccante del Napoli a vestire giallorosso. Tutto dipenderà dal successo dell’affare Dzeko-Juventus: 10 milioni più 2 di bonus nelle casse del club di Friedkin. Il ruolo lasciato vuoto dal bosniaco sarà occupato da Milik, il quale avrebbe già ascoltato la proposta della Roma e sarebbe deciso al trasferimento. Secondo Calciomercato.it, il giocatore percepirà 4,5 milioni a stagione e ha avuto garanzie sul posto da titolare negli undici di Fonseca.

I giallorossi gireranno i soldi della cessione di Edin Dzeko e offriranno delle contropartite per acquistare il cartellino di Arek dal Napoli. I giocatori messi sul piatto sono Under e Riccardi, ma non è escluso che ce ne possano essere altri. A Gattuso piace molto Veretout, già seguito dal ds Giuntoli la scorsa stagione.

Coppa Italia Milik Napoli
Milik al primo successo in carriera (GettyImages)

Dunque, Milik è pronto a chiudere l’esperienza azzurra con 48 reti segnate in 122 presenze e quel calcio di rigore decisivo in Coppa Italia. In quattro stagioni, il suo rendimento è stato molto altalenante e caratterizzato da brutti infortuni. Di certo sotto la guida Ancelotti è riuscito ad esprimere il meglio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, chi è Riccardi: la contropartita offerta per Milik