Home Calciomercato Napoli Llorente ai saluti: c’è un’offerta ufficiale dalla Serie A

Llorente ai saluti: c’è un’offerta ufficiale dalla Serie A

CONDIVIDI

Fernando Llorente sempre più lontano dal Napoli: per l’attaccante spagnolo c’è un’offerta proveniente dalla Serie A. Riflessioni in corso.

Llorente Inter calciomercato Napoli
Fernando Llorente (Getty Images)

L’esclusione dalla lista dei 25 giocatori utilizzabili in campionato è soltanto l’ultima goccia che fa traboccare il vaso: il futuro di Fernando Llorente non sarà al Napoli, e questo ormai è assodato. Lo spagnolo non rientra nei piani di Gattuso, stregato dall’esuberanza atletica di Osimhen che a Parma ha fatto la voce grossa cambiando completamente la partita dopo il suo ingresso in campo. Il talento del nigeriano ha annullato le speranze di rivalsa dell’ex Athletic Bilbao che dovrà trovarsi una nuova sistemazione entro il 5 ottobre, data in cui si concluderà ufficialmente questa anomala sessione estiva del calciomercato.

Come riferito dal giornalista Rai, Ciro Venerato, ai microfoni di ‘Radio Kiss Kiss’, effettivamente Llorente una proposta l’ha ricevuta: quella del neopromosso Spezia, letteralmente scatenato con diversi colpi in entrata messi a segno per cercare di raggiungere la salvezza, obiettivo primario della dirigenza ligure. L’offerta è di quelle che non possono passare inosservate: biennale da 2,8 milioni netti per lo spagnolo che per ora prende tempo, riflettendo sul da farsi. Una risposta definitiva è attesa nei prossimi giorni.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Milik e i suoi ‘fratelli’: il mercato del Napoli passa dalle cessioni

Llorente a un bivio: accettare o rimanere da separato in casa?

Llorente Napoli
Llorente Napoli (Getty Images)

I dubbi di Llorente vertono sul ‘declassamento’ in termini di qualità che un eventuale trasferimento allo Spezia comporterebbe: rispetto al Napoli si troverebbe a lottare per posizioni di classifica non consone al suo blasone, conscio però che in Liguria sarebbe la stella della rosa a disposizione del mister Vincenzo Italiano. Il contratto con il club partenopeo scadrà il 30 giugno 2021 e la prospettiva di trascorrere un altro anno in sordina, senza poter offrire il proprio contributo, non può entusiasmarlo: a giorni scopriremo se la voglia di giocare a prescindere dal contesto prevarrà sull’orgoglio.