Home Napoli News Infortunio Insigne: le ultime direttamente da Castel Volturno

Infortunio Insigne: le ultime direttamente da Castel Volturno

CONDIVIDI

L’infortunio di Insigne tiene in ansia il Napoli: gli aggiornamenti da Castel Volturno dove il capitano azzurro è arrivato nel pomeriggio.

Infortunio Insigne
Infortunio Insigne (Getty Images)

Minuto 22 di Real Sociedad-Napoli: Lorenzo Insigne si ferma dopo uno scatto, uno dei tanti della sua partita, stavolta in maniera definitiva. Il capitano azzurro capisce subito che qualcosa non va e, senza batter ciglio, chiede il cambio per evitare che il problema peggiori. Per i tifosi una sorta di déjà vu dell’infortunio capitato al ‘San Paolo’ lo scorso 27 settembre: stessa modalità, stessa gamba (la sinistra) e stessa paura iniziale. Stavolta, però, con un pizzico di ottimismo in più: secondo quanto riportato da ‘Sky Sport’, infatti, Insigne è giunto a Castel Volturno nel primo pomeriggio e il suo passo è apparso regolare; inoltre anche il volto è sembrato rilassato e privo di preoccupazioni, segno che l’entità dello stop non dovrebbe essere particolarmente grave.

Tra oggi e domani, comunque, Insigne si sottoporrà agli accertamenti di rito che riveleranno l’esatta natura dell’infortunio: a prescindere dall’esito, è alquanto complicato vederlo in campo domenica pomeriggio al ‘San Paolo’ contro il Sassuolo. E’ facile pensare che Gattuso lo preservi in vista della terza giornata di Europa League o, ancor più in là, per l’ottavo turno di campionato che vedrà i partenopei sfidare il Bologna al ‘Dall’Ara’ il prossimo 8 novembre.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Insigne-Napoli, amore infinito: pronto il contratto a vita

Infortunio Insigne, Gattuso pensa positivo

A tranquillizzare i tifosi del Napoli al termine della vittoriosa trasferta basca ci ha pensato Gennaro Gattuso che, intervistato dai microfoni di ‘Sky Sport’, si è detto ottimista in merito alle condizioni del suo fuoriclasse: Ho parlato con lui, mi ha detto che si è fermato giusto in tempo. Domani (oggi, ndr) lo valuteremo, ma sembra che la fitta non sia la stessa di un mese fa. Stessa gamba? Penso proprio di sì”.