Home Napoli News Infortunio in nazionale: le condizioni di Osimhen

Infortunio in nazionale: le condizioni di Osimhen

CONDIVIDI

Infortunio in nazionale per l’attaccante nigeriano, il Napoli è in ansia per le condizioni di Osimhen. Problemi alla spalla.

La pausa per le nazionali ‘regala’ ore di preoccupazione al Napoli che deve fare i conti con l’infortunio occorso a Osimhen. L’attaccante è uscito in barella nel finale della gara tra Nigeria e Sierra Leone valida per le qualificazioni alla Coppa d’Africa.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Elmas e Lobotka a Euro 2020

Infortunio con la Nigeria: le condizioni di Osimhen

Dopo aver realizzato il gol del momentaneo 1-0, Osimhen è caduto male in seguito a un contrasto di gioco restando a terra molto dolorante. Portato fuori in barella, l’attaccante lamentava un forte dolore a polso e spalla destra. I successivi esami però hanno scongiurato il peggio escludendo possibili fratture, tanto che Osimhen avrebbe sentito sia la società che Gattuso tranquillizzandoli in vista della super sfida contro il Milan in programma alla ripresa del campionato.

Lussazione o contusione: quando rientra Osimhen

gattuso video raffaele castel volturno
Gennaro Gattuso (GettyImages)

Secondo le ultime indiscrezioni, Osimhen avrebbe riportato solo una contusione alla spalla che quindi non gli impedirebbe di restare a disposizione della sua nazionale e scendere regolarmente in campo domenica prossima. Decisamente più allarmanti invece sono le dichiarazioni del CT tedesco Gernot Rohr, che intervistato da ‘ESPN’ ha parlato di lussazione alla spalla con uno stop di “qualche settimana”. Notizia che metterebbe nei guai il Napoli, dato che gli azzurri alla ripresa dovranno giocare dieci partite tra campionato ed Europa League fino alla pausa natalizia. A non lasciare tranquilla la società è il precedente del 2018 quando proprio un problema alla spalla destra costrinse Osimhen a stare fuori circa 4 mesi pregiudicando di fatto la sua avventura al Wolfsburg.

Le alternative del Napoli: Petagna o Mertens

Ma come potrebbe ovviare il Napoli ad un’eventuale assenza di Osimhen? In questo inizio di stagione il suo sostituto naturale è stato Andrea Petagna, che ha dimostrato di essersi calato perfettamente negli schemi di Gattuso. Non è però escluso che in caso di necessità anche Dries Mertens possa tornare a giocare come prima punta. Restano invece ai margini del progetto sia Fernando Llorente che Arek Milik, entrambi destinati a lasciare Napoli nei prossimi mesi.