Home Napoli News Napoli attento all’AZ: squadra sorniona e fallosa, i segreti degli olandesi

Napoli attento all’AZ: squadra sorniona e fallosa, i segreti degli olandesi

CONDIVIDI

Il Napoli affronta in trasferta l’AZ per la quinta giornata di Europa League: gli olandesi sono imbattuti in casa e hanno un segreto per battere gli azzurri.

De Wit - AZ Napoli
De Wit sbanca Napoli (Getty Images)

Il Napoli si gioca la prima chance per passare il turno di Europa League contro l’AZ Alkmaar. Gli olandesi sono stati i primi ad aver sconfitto gli azzurri in questa stagione. Sono stati i primi a mettere a nudo i difetti di una squadra temuta da tutti. In seguito a quella partita persa al San Paolo, sono arrivate ulteriori passi falsi e prestazioni meno convincenti. Tuttavia, contro la Roma è arrivata una risposta decisa da parte del gruppo. Non solo le fasi offensive e difensive hanno funzionato alla perfezione, ma si è visto nuovamente un Napoli spumeggiante e in pieno controllo della partita. Il test di domani contro i biancorossi sarà cruciale per confermare il trend visto domenica scorsa in campionato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cosa serve al Napoli per passare il turno in Europa League

AZ-Napoli: i punti di forza degli olandesi

az napoli
Azione di gioco in Napoli-AZ(GettyImages)

Il club di Alkmaar è in grande fiducia. Ha appena terminato il mese di novembre con successo. Quattro vittorie di fila in campionato, una sconfitta e un pareggio preziosissimo nelle due sfide con la Real Sociedad. Proprio contro quest’ultima, prima in classifica in Liga, ha offerto una prestazione solida a livello difensivo nello scorso match di Europa League. Inoltre, l’AZ è ancora imbattuto in casa e in sei partite ha subito appena 4 reti.

I prossimi avversari del Napoli sono anche i più fallosi del girone. Solo contro gli spagnoli nell’ultimo match, hanno commesso ben 23 falli. In totale, hanno commesso 61 infrazioni in 4 partite. E’ una squadra che spezza molto il gioco e può essere un gran problema per la squadra di Gattuso. Infatti, gli azzurri sono abituati a giocare ad alti ritmi e hanno nel contropiede la loro miglior arma.

AZ, l’attacco sornione e la stella Karlsson

karlsson az napoli
Karlsson e Di Lorenzo (GettyImages)

Gli olandesi hanno una formazione molto giovane, piena di talenti. Uno su tutti è Jesper Karlsson. L’esterno svedese gioca principalmente a sinistra ed è un avversario ostico da mantenere a bada. Abile nel dribbling, ottimo fornitore di assist e buon marcatore. Toccherà a Di Lorenzo fermarlo. Oltre a Karlsson, ci sono anche De Wit, autore del gol partita all’andata, e Gudmundsson.

L’AZ è la squadra del gruppo F che ha calciato di meno (27 tiri) verso la porta, ma è riuscita a segnare 5 volte, al pari del Napoli. Le ripartenze in velocità possono essere letali e sfrutteranno le capacità dell’intero reparto offensivo che apparentemente può sembrare sornione, ma potrà essere la spina del fianco della difesa azzurra.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, le certezze ritrovate: dal 4-3-3 alla prestazione dei singoli