Home Napoli News Lozano l’uomo della rinascita: adesso il Chucky ha conquistato tutti

Lozano l’uomo della rinascita: adesso il Chucky ha conquistato tutti

CONDIVIDI

Dopo una prima stagione da dimenticare, adesso Hirving Lozano è rinato, segnando e convincendo tutti, Gattuso in primis. I numeri sono da top player

Sedici partite fra campionato ed Europa League, 956 minuti, 7 reti, 2 assist. Sono numeri da top player che certificano ciò che ormai è chiaro a tutti: Hirving Lozano ha preso per mano il Napoli ed è lui l’uomo in più di questi primi 3 mesi di stagione. La storia del messicano è nota ed è inutile rimarcarla oltre. L’arrivo a Napoli per una cifra enorme, i problemi con Ancelotti e poi quelli con Gattuso per finire con l’esplosione nella sua seconda stagione italiana. E’ il passato, inutile tornarci su quando il presente è così radioso e il futuro rischia davvero di esserlo ancora di più. L’ultima perla contro la Samp, quando è entrato dalla panchina ed è stato assolutamente decisivo nel ribaltare una partita che si era messa male. Trascinatore, senza se e senza ma, utile anche per un curioso record che il Napoli detiene in questa stagione. Sono infatti 6 le reti dei calciatori subentrati dalla panchina, una speciale classifica in cui gli azzurri sono primi seguiti dalla Juventus a 5. Segno di una rosa profonda con alternative all’altezza dei titolari ma segno anche di personalità, di carattere. Il famoso veleno che Gattuso sta instillando nei suoi calciatori e di cui il Chucky – da 0 a 100 in un anno – rappresenta di sicuro l’esempio più riuscito.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – Tutto sul Granada, avversario del Napoli in Europa League

Inter-Napoli, Lozano torna dal primo minuto: le probabili formazioni

lozano napoli
Hirving Lozano (GettyImages)

Ecco come Antonio Conte e Gennaro Gattuso potrebbero schierare gli 11 in campo per Inter-Napoli, gara valida per la 12° giornata di Serie A TIM.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Gagliardini, Young; Lukaku, Lautaro.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabia Ruiz, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Mertens.