Home Napoli News Juventus-Napoli va rigiocata: cambia la classifica di Serie A

Juventus-Napoli va rigiocata: cambia la classifica di Serie A

CONDIVIDI

La sentenza su Juve-Napoli cambia anche la classifica di Serie A: gli azzurri risalgono al terzo posto e agganciano i bianconeri.

Giustizia è fatta. Il Collegio di Garanzia del Coni ha ribaltato le sentenze di Giudice Sportivo e corte d’Appello, accogliendo ufficialmente il ricorso del Napoli in merito alla controversa sfida con la Juventus del 4 ottobre.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> La frenata di fine 2020: che batoste con Inter e Lazio

Juve-Napoli va rigiocata: come cambia la classifica

Il Coni ha accolto il ricorso del Napoli e annullato la sentenza che aveva stabilito la sconfitta a tavolino per gli azzurri e un punto di penalizzazione in classifica. Juve-Napoli quindi si dovrà giocare, ora resta solo da capire quando. Nel frattempo cambia completamente la classifica: la Juve che era a 27 punti torna a 24, mentre il Napoli, che era a 23, raggiunge i bianconeri guadagnando un punto.

de laurentiis positivo
De Laurentiis e Agnelli alla premiazione della Coppa Italia (GettyImages)

La vittoria di De Laurentiis: la parola torna al campo

Un trionfo per Aurelio De Laurentiis, presente alla Corte di Giustizia del Coni insieme ai suoi legali, che hanno ribadito le cause di forza maggiore che quel giorno impedirono agli azzurri di recarsi a Torino. Una tesi accolta in toto dal presidente del collegio Frattini, che ha restituito al Napoli e al calcio intero ciò che dovrebbe sempre essere la normalità: giocare le partite sul campo e deciderle senza risultati a tavolino. Al momento resta da capire la data del possibile recupero: la prima ipotesi è quella del 13 gennaio con lo slittamento delle gare di Coppa Italia. In quel caso Juventus e Napoli si incrocerebbero ben due volte in sette giorni, dato che il 20 gennaio a Reggio Emilia è in programma la gara secca tra le due squadre valida come finale della Supercoppa Italiana.