Home Napoli News Udinese-Napoli, i convocati: Gattuso ne recupera tre

Udinese-Napoli, i convocati: Gattuso ne recupera tre

CONDIVIDI

Buone notizie per Udinese-Napoli, tra i convocati si rivedono Koulibaly, Demme e Mertens. Gattuso recupera pezzi.

Si svuota l’infermeria del Napoli con Gattuso che, per la trasferta di Udine, recupera tre pedine fondamentali. Si rivedono tra i convocati infatti Koulibaly, Demme e soprattutto Mertens, il cui rientro è fondamentale vista la lunga assenza di Osimhen.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Formazioni Udinese-Napoli: altra chance per Petagna

Udinese-Napoli, i convocati: rientra Mertens

Koulibaly, finito ko nell’ultima gara del 2020 sul campo della Lazio, ha saltato la prima partita del nuovo anno ma dopo aver superato completamente il problema muscolare torna a disposizione di Gattuso almeno per la panchina. Anche se contro l’Udinese tra i titolari potrebbe vedersi per la prima volta Rrhamani. Torna tra i convocati pure Diego Demme, ricambio importante a centrocampo dove Fabian Ruiz nelle ultime uscite è sembrato in grossa difficoltà. Il tedesco si era fermato durante la gara contro il Torino per un problema al gluteo che lo aveva costretto a chiedere il cambio. Il recupero forse più importante per Gattuso però è quello di Dries Mertens, uscito in lacrime a ‘San Siro’ durante i primi minuti di Inter-Napoli ormai quasi un mese fa per un serio trauma distorsivo alla caviglia. I successivi esami però hanno escluso il peggio tanto che Mertens a Udine potrebbe accomodarsi in panchina, pronto a riprendere il suo posto contro la Fiorentina domenica prossima in vista della Supercoppa Italiana.

marcatori napoli 2020
I migliori marcatori del Napoli del 2020 (GettyImages)

Emergenza attacco: Osimhen salterà anche la Juve

Supercoppa Italiana contro la Juventus per cui invece non ci sarà quasi certamente Victor Osimhen. Il nigeriano, risultato positivo al Covid dopo le vacanze natalizie, è comunque in ritardo di condizione a causa del lungo stop per il problema alla spalla accusato in nazionale a metà novembre. Dopo due mesi di stop quindi sembra molto improbabile che Gattuso possa averlo a disposizione anche nel caso in cui Osimhen risultasse negativo prima della sfida contro i bianconeri. Ecco perché il recupero di Mertens sarà fondamentale per Gattuso, che attualmente può di fatto contare sul solo Petagna come prima punta con Llorente unica alternativa, mentre Milik resta un separato in casa e fatica a trovare una nuova sistemazione.