Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, Malcuit verso la cessione: resta in Serie A, i dettagli

Calciomercato Napoli, Malcuit verso la cessione: resta in Serie A, i dettagli

CONDIVIDI

Il Napoli ha l’accordo con un club di Serie A per la cessione di Kevin Malcuit: il terzino dimenticato da Gattuso lascia gli azzurri dopo due anni e mezzo.

milik malcuit calciomercato napoli
Milik e Malcuit (GettyImages)

E’ arrivato il momento di altri saluti. Dopo l’addio di Arkadiusz Milik, il Napoli sta per completare una nuova cessione. Infatti, è ormai in fase conclusiva l’operazione che permette a Kevin Malcuit di trasferirsi in un altro club di Serie A.

Il terzino francese è stato tempestato fino all’ultimo da infortuni. Infatti, nelle ultime apparizioni della squadra azzurra, Kevin non è stato convocato a causa di un fastidio al polpaccio. Inoltre, lo scorso anno è stato praticamente inutilizzato in tutta la stagione a causa della rottura del legamento crociato del ginocchio destro. Recuperò dal grave infortunio solo verso fine luglio e Gattuso gli concesse appena 6 minuti di gioco contro l’Inter nella penultima giornata dello scorso campionato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli sconfitto, Gattuso in discussione? Spunta un’ipotesi per la panchina

Calciomercato Napoli, Malcuit alla Fiorentina in prestito

malcuit napoli
Kevin Malcuit (gettyimages)

Il Napoli e la Fiorentina stanno completando gli ultimi dettagli della trattativa per il trasferimento dell’esterno francese. Malcuit si legherà al club Viola con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato attorno ai 6 milioni di euro, secondo quanto riportato da la Repubblica. Il terzino ritroverà José Maria Callejon nella sua nuova squadra, compagni fino alla scorsa stagione. Tra oggi e domani il giocatore completerà le visite mediche e potrà essere a disposizione di mister Prandelli.

Malcuit, inutilizzato da Gattuso: così sarà ricordato dai tifosi

L’esperienza partenopea si chiude amaramente. Malcuit ha avuto qualche chance al primo anno di Ancelotti, ma non è stato mai in grado di mettersi veramente in mostra a causa dell’infortunio avuto ad ottobre 2019, che gli ha compromesso l’intero 2020. E’ stato utilizzato appena 30 minuti in questa nuova stagione da Gattuso e risulta tra i giocatori meno impiegati dal tecnico calabrese. Dopo 35 partite in 2 anni e mezzo, Kevin saluterà la piazza e i compagni. E anche se in campo non ha lasciato segni indelebili, sarà ricordato tra i tifosi per il suo stravagante taglio di capelli che gli ha regalato anche un soprannome: “Carbonara“.