Home Napoli News Atalanta-Napoli, i precedenti: nel 2018 l’ultima vittoria a Bergamo

Atalanta-Napoli, i precedenti: nel 2018 l’ultima vittoria a Bergamo

CONDIVIDI

Quarto confronto stagionale tra Atalanta e Napoli: Bergamo campo storicamente difficile da affrontare per i partenopei di Gattuso.

Atalanta Napoli
Rrahmani contrasta Zapata in Atalanta-Napoli (Getty Images)

L’ennesimo bivio, l’ennesimo match da non sbagliare per scongiurare provvedimenti impronosticabili fino a qualche mese fa: i crocevia del Napoli iniziano ad essere un po’ troppi e ai tifosi non resta che sperare in un cambio definitivo di rotta per raddrizzare una stagione vissuta sulle montagne russe, tra vertiginosi alti e bassi che la dicono tutta. L’Atalanta non è di certo l’avversaria migliore per dare un calcio alla crisi, per di più nel suo stadio: la storia, infatti, dice che gli azzurri hanno spesso e volentieri faticato ad ottenere un buon risultato a Bergamo in Serie A.

Quello di domenica sarà il 50esimo confronto tra le due squadre nel massimo campionato italiano: 21 successi dell’Atalanta, 18 pareggi e 10 affermazioni del Napoli. L’ultima gioia è datata 3 dicembre 2018, un 1-2 con Carlo Ancelotti in panchina: decisiva la rete di Milik al minuto 86′, arrivata dopo il momentaneo pari dell’ex Zapata e il vantaggio fulmineo firmato Fabian Ruiz. Oltre sei anni fa l’ultimo segno ‘X’, un 1-1 del 29 ottobre 2014, mentre l’ultima vittoria atalantina è piuttosto recente e risale al 2 luglio 2020: un 2-0 maturato nella ripresa grazie ai sigilli di Pasalic e Gosens.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Probabili formazioni Atalanta-Napoli: scelte obbligate per Gattuso

Coppa Italia indigesta per il Napoli: dieci giorni fa il 3-1 dell’Atalanta

Se invece prendiamo in esame anche le altre competizioni, Atalanta e Napoli si sono affrontate al ‘Gewiss Stadium’ soltanto dieci giorni fa, nell’incontro valido per il ritorno della semifinale di Coppa Italia: 3-1 in favore dei nerazzurri che si sono così qualificati per la finalissima contro la Juventus dopo lo 0-0 dell’andata al ‘Diego Armando Maradona’. Domenica servirà ben altro spirito per uscire da Bergamo con almeno un punto e allontanare lo spettro delle tante assenze che non stanno rendendo la vita facile a Gattuso.