Home Napoli News Petto contro petto, Politano da record: più di un vice Lozano

Petto contro petto, Politano da record: più di un vice Lozano

CONDIVIDI

Matteo Politano ha già eguagliato il suo record di gol in una sola stagione. L’ex Sassuolo ha sfruttato al meglio l’occasione.

Petto contro petto, un abbraccio senza braccia per celebrare una prodezza da record. Matteo Politano ha festeggiato così la rete al Milan, in quell’esultanza con Lorenzo Insigne che ha fatto il giro dei social. Un gol da record, dicevamo, perché Matteo non è mai stato così efficace in zona gol come quest’anno.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Politano è l’uomo in più del Napoli

I numeri di Politano
I numeri di Politano

Politano da record: è più di un’alternativa

Partiva da prima alternativa a Lozano e Insigne ma alla fine, complici i vari problemi fisici degli altri attaccanti, ha giocato più di tutti gli altri. Da titolare o da subentrato sono 38 le presenze stagionali, due più del capitano e sei più di Hirving Lozano. E il tabellino personale ringrazia. Otto reti in campionato, una in Coppa Italia, due in Europa League. Undici segnature complessive, le stesse della stagione 2017-2018 con la maglia del Sassuolo.

Gattuso ha vinto la sua scommessa

Quella della consacrazione, quella che lo ha visto per la prima volta vicinissimo al Napoli nel mercato invernale, con quel finale farsa che tutti ricordiamo ancora molto bene. Poi il passaggio all’Inter e un appuntamento con Napoli che era soltanto rimandato. Gattuso l’ha voluto, l’ha valorizzato e ora se lo gode come arma segreta da sfoderare al momento del bisogno. Politano c’è, risponde sempre presente e ora, dopo la doppia cifra complessiva, punta alla doppia cifra anche in campionato. Un obiettivo pienamente alla portata. Gattuso ha vinto la sua scommessa.