Napoli nella tana della Roma: giallorossi ultimo baluardo italiano in Europa

0
64

Roma-Napoli vale tantissimo in ottica Champions: i giallorossi sono l’unica squadra italiana ancora in gioco nelle competizioni continentali.

Roma El Shaarawy Napoli
Il goal di El Shaarawy in Roma-Shakhtar (Getty Images)

Una bella soddisfazione per chi viene dato sempre in bilico e sembra non fare mai abbastanza. La Roma di Paulo Fonseca ha vinto anche a Donetsk ed è l’ultima squadra rimasta a difendere i colori italiani nelle coppe europee. Affronterà l’Ajax, poi potrebbe trovare il Manchester United. Ma ormai il dado è tratto e adesso si punta direttamente alla finale. Una scelta coraggiosa, una scelta che altre squadre preferiscono non fare uscendo prima del tempo quasi di proposito per concentrarsi sul campionato. Una scelta che però porta qualche problema di formazione e di tenuta psicofisica dei calciatori a disposizione.

Dopo l’infrasettimanale Fonseca fa la conta degli acciaccati e degli indisponibili e l’infermeria è sicuramente più piena di quella del Napoli (qui la probabile formazione azzurra). Smalling non è al top e cerca un recupero in extremis: se non dovesse farcela, davanti a Pau Lopez spazio a Mancini, Kumbulla e Cristante più di Ibanez, anche lui non al meglio. Ai lati Karsdorp e Spinazzola sono intoccabili, in mezzo al campo al fianco di Villar ci sarà il grande ex Diawara, se Cristante dovesse scalare in difesa. Davanti c’è qualche dubbio in più. Borja Mayoral, Pedro e Carles Perez: i tre spagnoli sono in gran condizione e restano in ballottaggio, ma alla fine dovrebbero spuntarla i senatori. Pellegrini ed El Shaarawy alle spalle di Edin Dzeko, il cui impiego dal primo minuto resterà comunque in dubbio fino all’ultimo.

Roma Napoli
La probabile formazione della Roma contro il Napoli (Getty Images)

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Roma-Napoli, Mertens insegue un record nel derby del Sole

Roma-Napoli, dove vederla in tv e streaming

Roma-Napoli, in programma domenica 21 marzo alle ore 20.45, sarà trasmessa in diretta tv da Sky sui canali Sky Sport Uno (201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre), Sky Sport Serie A (202 del satellite, 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 252 del satellite).

Streaming disponibile su Sky Go e NOW.